Huawei Mate 20 si mostra nei primi render ad alta definizione

huawei
Oclean

Nella giornata di ieri abbiamo avuto a che fare con  quelli che potrebbero essere i prezzi di vendita (o almeno ci vanno molto vicini) di Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro. Ma dato che le novità non possono di certo esaurirsi, ecco che vi mostriamo i primi render ad alta definizione del flagship (la versione “base”!), piacevole regalo del solito Roland Quandt.

Huawei Mate 20 svelato completamente da questi nuovi render

huawei

Il noto leaker sarebbe riuscito a mettere le mani su quelli che dovrebbero essere dei render “ufficiali” (un po' come avvenuto con Huawei Mate 20 Pro), che ci permettono di dare un'occhiata più da vicino al design del top di gamma.

Il Mate 20 dovrebbe arrivare con un display LCD TFT leggermente più grande del modello Pro (6.43 pollici contro 6.3 pollici) ma in questo caso con risoluzione Full HD+ (2244 x 1080 pixel). I render confermano quanto trapelato in precedenza, ovvero che i due modelli avranno notch differenti. Qui Huawei ha adottato una tacca a goccia, una tendenza che sta prendendo piede negli ultimi mesi; di conseguenza è da escludere la presenza di un ipotetico sensore IR per il riconoscimento del volto.

LEGGI ANCHE:
Mate 20: Easy Projector Wireless, HiVision e altre “conferme” dal firmware

Il retro dello smartphone è caratterizzando da una tripla fotocamera co-ingegnerizzata Leica, ancora una volta di forma quadrata. La differenza con il fratello maggiore è la presenza del lettore d'impronte: il modello Pro, infatti, dovrebbe implementare un sensore ID nel display.

E ora che abbiamo anche dei render decisamente affidabili (grazie a Quandt) è proprio il caso di chiederlo: quale dei due modelli preferite? Notch classico o mini notch? Fatecelo sapere nei commenti!


[su_app]

AnyCubic