In questa recensione vedremo un interessante accessorio lanciato sul mercato dal colosso cinese Xiaomi; parliamo dello Xiaomi HUB 60W, un potente caricatore in grado di supportare fino a 6 dispositivi contemporaneamente. Vediamone insieme le caratteristiche!

Recensione Xiaomi HUB 60W

Xiaomi HUB 60W

Unboxing

Xiaomi HUB 60W

All'interno della confezione in perfetto stile Xiaomi troviamo:

  • Xiaomi HUB 60W;
  • Cavo C7 di alimentazione con presa cinese;
  • Manuale utente in cinese.

In caso non si disponga di un adattatore per la presa italiana, sarà sufficiente sostituire il cavo con un comune cavo C7.

Xiaomi HUB 60W

Design e materiali

Lo Xiaomi HUB 60W è costruito interamente in plastica lucida bianca, fa solamente eccezione la parte posteriore in plastica grigia che riporta tutte le specifiche tecniche. Sebbene il materiale non sia il più “nobile”, Xiaomi HUB 60W, risulta incredibilmente solido e con un aspetto “premium“. Si percepisce da subito che il prodotto è di qualità.

Xiaomi HUB 60W

Il design di Xiaomi HUB 60W è minimal, posizionato su una scrivania o sul comodino resta comunque molto elegante. Nella parte superiore, quasi invisibile, è presente il marchio del brand ed un piccolo led che indicherà esclusivamente se il prodotto è collegato alla corrente. Sul fronte troviamo tutte porte in uscita, mentre sul retro solo l'ingresso C7 per l'alimentazione.

Xiaomi HUB 60W

Le dimensioni di Xiaomi HUB 60W sono di 110 x 80 x 20 mm mentre il peso è di 183.5 grammi.

Hardware e funzionalità

Xiaomi HUB 60W dispone di un totale di 6 uscite di ricarica:

  • 4x USB A 5.0V=4.8A;
  • 1x USB A 5.0V= 3.0A/9V;
  • 1x USB Type C 5.0V = 3.0A/9V.

Abbiamo quindi 4 uscite USB standard con ricarica normale, una USB standard con ricarica rapida ed un uscita USB di tipo C con ricarica rapida che supporta anche il Quick Charge 3.0 di Qualcomm. I parametri di input sono i seguenti: 100-240~50/60Hz ed il range di temperature in cui lavora Xiaomi HUB 60W è tra 0°c e 40°c.

Xiaomi HUB 60W

La dotazione di Xiaomi HUB 60W è davvero completa e tutto funziona a dovere, le uscite USB standard a ricarica normale sono stabili e non sovralimentano, evitando cosi di rovinare le batterie dei nostri device. Le 2 uscite a ricarica rapida, sebbene solo la tipo C sia certificata per il Quick Charge 3.0, si comportano allo stesso modo. Sono entrambe estremamente rapide e paragonate ai caricatori in dotazione, dei device che ho connesso a Xiaomi HUB 60W, le prestazioni sono identiche. Per fare un esempio con Huawei P20 PRO (4000 mAh) ho raggiunto la ricarica completa in circa 1 ora, esattamente il tempo che impiega il suo caricatore rapido.Xiaomi HUB 60W

Sebbene il produttore indichi un range piuttosto ampio per le temperature, ho notato che durante l'utilizzo a pieno carico con tutte le uscite a lavoro, Xiaomi HUB 60W non scalda mai eccessivamente risultando comunque più “freddo” dei normali caricatori a singola uscita. Complice di ciò potrebbe essere la superficie estesa del prodotto che aiuta nella dissipazione.

Conclusioni

Xiaomi HUB 60W è un prodotto ottimo, il miglior HUB di ricarica che abbia provato. Utilissimo non solo per avere il Quick Charge 3.0 e la ricarica rapida, ma soprattutto per chi utilizzando più device ha sempre bisogno di molti cavi e caricabatterie. La qualità generale è ottima ed il design come detto risulta elegante. Il prezzo non è il più basso, ma comunque accettabilissimo per le caratteristiche di questo ottimo accessorio, infatti parliamo di circa 30€. Consiglio questo prodotto a tutti coloro che potrebbero trovarlo utile, poiché una volta provato difficilmente sarà possibile farne a meno. In una parola “promosso”!