Meizu 16X ufficiale con Snapdragon 710 e sensore ID nel display

Oggi è un giorno molto intenso in Cina per tutti gli appassionati di smartphone. Oltre alla conferenza Xiaomi, durante la quale sono stati lanciati nuovi telefoni, notebook ed accessori, ecco che la concorrente Meizu presenta Meizu 16X, il nuovo modello di fascia medio/alta per la gamma principale. Ecco tutto quello che c'è da sapere su scheda tecnicaprezzodisponibilità.

LEGGI ANCHE:
Meizu X8 ufficiale: arriva il rivale di iPhone XR

Meizu 16X ufficiale: tutto quello che c'è da sapere

Meizu 16X

Dal punto di vista estetico non sembrano esserci grosse differenze rispetto al precedente Meizu 16. Lo smartphone ha una scocca in metallo con effetto ceramico curvature lungo la back cover. Frontalmente troviamo un display Samsung AMOLED da 6 pollici FHD+, con screen-to-body ratio del 90.62%. Inoltre, il pannello offre un refresh rate a 100 Hz: sulla carta ciò si traduce in una maggiore fluidità e reattività del touch.

Al di sotto di questo schermo è stato nuovamente implementato il lettore d'impronte nel display, con una percentuale di sblocco del 99.12% ed una velocità di 0.25 s. Il comparto hardware del Meizu 16X è particolarmente interessante, visto che si basa sul recente Snapdragon 710 di Qualcomm.

LEGGI ANCHE:
Meizu V8 ufficiale: ecco il nuovo entry level dal prezzo imbattibile

Meizu 16X

Il chipset, realizzato a 10 nm, include una CPU octa-core con struttura 2x Kryo 360 Gold a 2.2 GHz e 4x Kryo 360 Silver a 1.7 GHz. La parte grafica è gestita dalla GPU Adreno 616, coadiuvata in questo caso da 6 GB di RAM LPDDR4X-1866 dual channel e 64/128 GB di storage. Fra l'altro, Meizu non ha perso tempo per punzecchiare Huawei e la sua funzionalità GPU Turbo, considerate superflue.

Lato software c'è l'interfaccia proprietaria di Meizu, la Flyme 7.5 basata su Android 8.0 Oreo. L'autonomia è fornita da una batteria integrata da 3100 mAh che, stando all'azienda, è in grado di portare a sera con ancora buona parte di carica residua. Questa può comunque essere velocemente ricaricata grazie al supporto mCharge 4.0 con output a 24W.

Il comparto fotografico vede la presenza di una dual camera AI posteriore, con algoritmo ArcSoft, Auto HDR e riconoscimento delle scene. Il sensore principale è un Sony IMX380 da 12 mega-pixel con stabilizzazione OIS a 4 assi, dimensioni di 1/2.3″ e pixel da 1.55 μm, mentre il secondario è un Sony IMX350 da 20 mega-pixel con dimensioni di 1/2.8″ e pixel da 1.0 μm. Frontalmente, poi, abbiamo un sensore singolo da 20 mega-pixel con modalità Portrait e AI Beauty.

Meizu 16X – Scheda tecnica

  • Display AMOLED da 6 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (2160 x 1080 pixel) e densità di 402 PPI;
  • dimensioni di 151 x 73.5 x 7.5 mm per 154 g;
  • processore Qualcomm Snapdragon 710 a 2.2 GHz;
  • GPU Qualcomm Adreno 616;
  • 6 GB di RAM LPDDR4X-1866 dual channel;
  • 64/128 GB di memoria interna non espandibile;
  • sensore ID nel display e riconoscimento facciale;
  • dual camera posteriore da 12+20 mega-pixel con apertura f/1.8-2.6, stabilizzazione OIS, zoom 3x, autofocus laser e flash LED;
  • fotocamera frontale da 20 mega-pixel con apertura f/2.0;
  • supporto dual SIM 4G (no banda 20), Wi-Fi ac Dual Band, Bluetooth 5.0, USB Type-C, GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou;
  • batteria da 3100 mAh con ricarica mCharge 4.0;
  • sistema operativo Android 8.0 Oreo con interfaccia Flyme 7.5.

Meizu 16X – Prezzo e disponibilità

Il Meizu 16X sarà disponibile in 3 colorazioni, ovvero Black, White e Rose Gold. La variante standard da 6/64 GB avrà un prezzo di 2098 yuan, circa 261€. Quella superiore da 6/128 GB sale alla cifra di 2398 yuan, circa 299€. Le prevendite partiranno oggi in Cina dalle 17:00 locali.

Attualmente questo prodotto non è ancora disponibile in vendita online negli store più popolari e in Italia. Non appena lo sarà lo troverete su GizDeals al miglior prezzo, dunque iscrivetevi al nostro canale  Telegram e alla pagina  Facebook per tutte le offerte al minor prezzo!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.