Amazfit Verge vs Amazfit Stratos vs Amazfit Bip a confronto: quale scegliere?

Amazfit Bip Amazfit Stratos Amazfit Verge Huami Xiaomi

Ieri è stato il giorno di Verge, l'ultimo arrivato in casa Huami. In questi anni i prodotti dell'azienda si sono fatti spazio tra i più grandi brand del settore (Fitbit,Apple,Garmin). Non di rado gli sportivi hanno preferito i tanto apprezzati Amazfit grazie alle loro specifiche, al netto di un prezzo vantaggiosissimo. La proposta dell'azienda ad oggi è molto vasta, vediamo quindi quali sono le differenze tra Huami Amazfit Verge, Amazfit Stratos ed Amazfit Bip.

Amazfit Verge vs Amazfit Stratos vs Amazfit Bip

amazfit

Tutti e tre i device si presentano  sostanzialmente come smartwatch da sportivi. Così il peso diviene subito una discriminante fondamentale: in quest'ottica vince Amazfit Bip (qui la recensione completa) con soli 31 g, contro i 60 g di Amazfit Stratos (qui la nostra recensione) e 46 g di Amazfit Verge, l'ultimo arrivato.

Per quanto riguarda il display, il Verge fa un passo in avanti rispetto agli altri modelli, presentandosi con un AMOLED 1.3 pollici 360 x 360 pixel. Stratos e Bip optano per un pannello LCD trasriflettivo, rispettivamente 1.34 pollici (320 x 300 pixel) e 1.28 pollici (176 x 176 pixel). Passando invece alla nota dolente di ogni smartwatch, l'autonomia, vediamo il Bip staccare nettamente gli altri due, con una durata attesa di circa 30 giorni (190 mAh) rispetto ai 5 giorni di Verge e Stratos.

amazfit bip

Lato connettività, tutti e tre i wearable offrono Bluetooth 4.0, GPS e Glonass, mentre sul Bip è assente il modulo Wi-Fi. Anche per i sensori aggiuntivi Amazfit Bip è un passo indietro, con il solo sensore per la frequenza cardiaca a fronte dei sensori per la pressione dell'aria e geomagnetico presenti sul Verge ed il VO2max (consumo massimo di ossigeno) su Stratos. Tutti e tre i wearable sono poi dotati di Gorilla Glass 3 con tracciamento sportivo.

Amazfit Stratos

Per ultimo il parametro forse più importante: il prezzo. Amazfit Bip ha senz'altro il prezzo più appetibile e si aggira intorno ai 50€. Diversa è la storia per lo Stratos che, anche esteticamente, si presenta come un prodotto premium, ed è disponibile intorno ai 150€. Con i suoi 99€, invece, il Verge si posiziona esattamente al centro. Quale scegliere? Tutti e tre gli smartwatch si presentano con caratteristiche ben chiare, la scelta di acquistarne uno piuttosto che un altro è data solamente dalle esigenze: tutti e tre gli smartwatch offrono un rapporto qualità prezzo incredibile.



Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.