Xiaomi Pocophone F1 ufficiale: il top di gamma per tutte le tasche

xiaomi pocophone f1

In attesa di vederlo presentato anche in Europa, il nuovo Xiaomi Pocophone F1 è adesso ufficiale. Si tratta del primo terminale realizzato da POCO, azienda nata in sinergia con la ben più celebre Xiaomi. Il suo obiettivo? Prestazioni, autonomia e praticità, oltre ad un costo più contenuto della media. Ecco tutto quello che c'è da sapere su scheda tecnicaprezzodisponibilità.

Xiaomi Pocophone F1 ufficiale: tutto quello che c'è da sapere

Ad un primo sguardo lo Xiaomi Pocophone F1 ricorda molto  il Mi 8, principalmente nella parte frontale. Qua si staglia il display IPS da 6.18 pollici Full HD+ con rapporto di forma in 18.7:9 e protezione Gorilla Glass, leggermente meno ampio ma con il notch in bella vista nella parte superiore.

Dal punto di vista estetico siamo di fronte ad uno smartphone polarizzante, visto lo stile adottato. Come dichiarato anche dalla filosofia del brand, l'obiettivo del device è principalmente quello di essere potente ma al contempo economico. Ecco perché troviamo una scocca in policarbonato, con un look anacronistico se si considera il segmento premium.

Tuttavia, ciò comporta anche alcuni vantaggi, fra cui la presenza dell'ingresso mini-jack e dell'espandibilità tramite microSD, fattori assenti sul succitato Mi 8. Inoltre, la scocca contiene al suo interno una più capiente batteria da 4000 mAh con ricarica rapida Quick Charge 3.0. Lo sblocco del dispositivo può essere effettuato sia tramite sensore ID posteriore che sblocco facciale IR.

Parlando del comparto hardware, il Pocophone F1 è un flagship a tutti gli effetti, visto che è stato integrato lo Snapdragon 845 di Qualcomm, con CPU octa-core a 2.8 GHz, GPU Adreno 630, 6/8 GB di RAM e 64/128/256 GB di storage. Il tutto è tenuto a bada da un sistema di raffreddamento a liquido, per le mansioni più energivore. Ciliegina sulla tora, non mancano feature legare al comparto audio, con tecnologie Dirac HD e Dual Smart PA.

Interfaccia

Per quanto riguarda il software, ci saremmo aspettati la presenza di Android One, come visto su Xiaomi Mi A2 o anche Mi A2 Lite. Invece è presente la MIUI for POCO, basata su firmware Android 8.1 Oreo. Di seguito i punti di forza di questa nuova UI, così come annunciati nel corso dell'evento.

  • POCO Launcher presenta un App Drawner (a differenza del launcher di sistema della MIUI) con personalizzazioni e categorizzazione automatica delle app. Presente il supporto agli Icon Pack di terze parti; dal 29 agosto sarà disponibile per tutti nel Play Store.
  • Turbocharged Engine, con varie ottimizzazioni per velocizzare la user experience. Garantisce un avvio rapido delle app (velocità maggiorata del 28%) ed un'esperienza di swipe migliorata tramite animazioni ottimizzate ed una maggiore reattività del pannello touch.
  • Aggiornamenti rapidi, con le ultime patch di sicurezza, il supporto a Project Treble e Android 9 Pie a partire dal Q4 2018. Inoltre dal 29 agosto il Kernel Open Source sarà pubblicato su Github, per consentire la creazione di ROM e mod per il device.

Parte fotografica e connettività

xiaomi pocophone f1

Concludiamo con il comparto fotografico, il quale comprende una dual camera posteriore posizionata centralmente, con sensori da 12+5 mega-pixel, apertura f/1.9-2.0, autofocus Dual Pixel e doppio flash LED. Il sensore frontale, invece, è singolo ed è da 20 mega-pixel, con tecnologia Super Pixel.

Immancabili le funzionalità legate all'AI, con il riconoscimento delle scene (206 scene e 25 categorie) e vari miglioramenti per gli scatti (senza contare la solita modalità bellezza per la selfie camera).

Lato connettività non manca il supporto dual SIM 4G con banda 20, oltre a Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0, GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou, Radio FM e porta USB Type-C.

Armoured Edition

xiaomi pocophone f1

Nel corso dell'evento di lancio è stata svelata anche una versione “premium” del flagship (la Armoured Edition), caratterizzata da una back cover in kevlar, per gli utenti più esigenti e alla ricerca di un modello resistente e che non necessiti di cover protettiva.

Xiaomi Pocophone F1 – Scheda tecnica

  • Display IPS LCD da 6.18 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (2246 x 1080 pixel), densità di 403 PPI e vetro protettivo Corning Gorilla Glass;
  • dimensioni di 155.5 x 75.2 x 8.8 mm per 182 g;
  • dimensioni di 155.7 x 75.5 x 8.9 mm per 187 g (Armoured);
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 845;
  • GPU Qualcomm Adreno 630;
  • 6/8 GB di RAM LPDDR4X-1866 dual channel;
  • 64/128/256 GB di memoria interna UFS 2.1 espandibile fino a 256 GB tramite microSD;
  • lettore d'impronte posteriore e Face ID tramite sensore IR;
  • dual camera posteriore da 12+5 mega-pixel con apertura f/1.9-2.0, autofocus Dual Pixel e doppio flash LED;
  • fotocamera anteriore da 20 mega-pixel;
  • supporto dual SIM 4G, Dual VoLTE, Wi-Fi ac Dual Band, Bluetooth 5.0, Radio FM, GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou;
  • batteria da 4000 mAh con ricarica Quick Charge 3.0;
  • sistema operativo Android 8.1 Oreo con interfaccia MIUI.

Prezzo e disponibilità

Il nuovo Phocophone F1 debutterà nelle colorazioni Steel Blue, Graphite Black e Rosso Red nelle seguenti configurazioni:

  • 6/64 GB – 20999 rupie (ca. 259 euro);
  • 6/128 GB – 23999 rupie (ca. 296 euro);
  • 8/256 GB – 28999 rupie (ca. 358 euro);
  • Armoured Edtion 8/256 GB – 29999 rupie (ca. 371 euro).

Le vendite cominceranno dal 29 agosto in India (in esclusiva su Flipkart) mentre il lancio globale è previsto tra pochi giorni, precisamente il prossimo 27 agosto.


Per restare aggiornati su tutte le novità riguardo al nuovo Pocophone F1, iscrivetevi al gruppo Telegram dedicato!



Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.