Meizu 16X certificato dal TENAA con tanto di scheda tecnica

Meizu 16X

I nuovi Meizu 16 e 16 Plus non si sono risparmiati su quasi nessun aspetto, integrando un sensore ID nel display e il SoC high-end Snapdragon 845. Inoltre – come rivelato da Jack Wong – a settembre debutterà il Meizu 16X, di recente avvistato anche nel portale del TENAA.


Aggiornamento 31/08/2018: dopo una prima comparsa con le sole immagini, il sito del TENAA ha caricato anche la scheda tecnica del nuovo device.


Meizu 16X avvistato sul sito del TENAA: a quando il lancio ufficiale?

L'ente certificativo cinese rappresenta un passo fondamentale per il rilascio di nuovi smartphone e la pubblicazione dei dati inerenti al Meizu 16X lascia intendere che la presentazione ufficiale non sia poi così lontana.

Tuttavia il sito del TENAA – almeno per ora – ospita solo le immagini del nuovo mid-range; la scheda tecnica non è stata ancora pubblicata ma è probabile che entro un paio di giorni potremo dare un'occhiata anche alla parte hardware.

LEGGI ANCHE:
Meizu 16: quanto è affidabile il nuovo sensore ID nel display?

Come si evince dalle immagini, la back cover presenta un modulo fotografico simile a quello di Meizu 16, con tanto di flash circolare. Stando a quanto rivelato dal CEO dell'azienda, i due modelli condivideranno i medesimi sensori.

In attesa della scheda tecnica del TENAA vi ricordiamo che il Meizu 16X sarà il primo device del brand con a bordo lo Snapdragon 710 e porterà anche nella fascia media il lettore d'impronte nel display visto nei fratelli premium.

Aggiornamento: il TENAA pubblica la scheda tecnica del nuovo mid-range

Com'era prevedibile, l'ente certificativo cinese ha pubblicato sul proprio portale web anche la scheda tecnica del device, che trovate riassunta punto per punto qui in basso.

  • dimensioni di 151.2 x 73.6 x 7.5 mm per un peso di 154 grammi;
  • display AMOLED da 6.0 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (2160 x 1080 pixel) e rapporto in 18:9;
  • processore octa-core con una frequenza massima di 2.2 GHz (presumibilmente Snapdragon 710);
  • (di conseguenza) GPU Adreno 616;
  • 6 GB di RAM;
  • 64 GB di memoria interna;
  • lettore d'impronte digitali sotto il display;
  • dual camera posteriore da 12 + 20 mega-pixel con zoom ottico 3x;
  • selfie camera da 20 mega-pixel;
  • batteria da 3000 mAh con ricarica rapida mCharge 4.0;
  • modulo dual SIM 4G LTE, supporto VoLTE, Wi-Fi, Bluetooth, GPS,
  • sistema operativo Android 8.1 Oreo con Flyme OS;
  • colorazioni Matte Black, Ceramic White e Frosted Gold.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Volantino