L'arrivo di ho. mobile ha dato un ennesimo scossone al settore della telefonia mobile, grazie ad un'offerta iniziale estremamente appetibile, specie in virtù del fatto che l'operatore si appoggia su rete Vodafone. La promo – salvo eventuali proroghe – sarà disponibile solo fino al 31 luglio e le richieste di attivazione e di portabilità sono state davvero numerose, con conseguenze non troppo felici per gli utenti. Ed ora arriva la conferma di un problema presente già da diverso tempo: i possessori di smartphone targati Xiaomi, OnePlus, Huawei e Honor stanno avendo non pochi grattacapi con l'attivazione della SIM acquistata online.

ho.mobile ce l'ha con gli smartphone Huawei, Xiaomi, Honor e OnePlus

ho-mobile-problemi-videochiamata-attivazione-xiaomi-oneplus-huawei-honor

La procedura di attivazione di una SIM ho. mobile è quanto di più semplice ci possa essere. Una volta che avrete ricevuto a casa la vostra schedina non dovrete far altro che aprire l'applicazione per smartphone e seguire la procedura per avviare la videochiamata con un operatore.

Niente di più semplice, se non fosse che tanti utenti in possesso di smartphone di vari brand cinesi stanno riscontrando numerosi problemi. Un membro del nostro staff in prima persona si è ritrovato nella situazione di non riuscire a concludere con successo una videochiamata, utilizzando il suo fido OnePlus 5T e passando poi ad un Xiaomi Redmi Note 5 e un Huawei P10. Ma in cosa consiste questo problema?

ho. mobile: problemi in videochiamata con i brand cinesi

Durante la videochiamata per l'attivazione della SIM, gli utenti stanno riscontrano dei problemi con la fotografia dei propri documenti; si tratta di un passaggio delicato e fondamentale per poter concludere con successo l'attivazione. L'operatore ho. mobile è impossibilitato a scattare una foto in remoto ai documenti necessari e non è ancora chiaro il motivo di ciò. La fotocamera posteriore di alcuni device impiega troppo tempo a caricare uno scatto effettuato in remoto e il sistema si blocca di conseguenza, terminando la chiamata.

Se l'operatore prova ad utilizzare la fotocamera anteriore, la foto risulta quasi sempre sfocata ed è impossibile leggere i dati dei documenti. Anche in questo caso l'attivazione non può che fallire.

La soluzione: utilizzate un altro smartphone!

Tale problematica è stata confermata dagli stesso operatori di ho. mobile, nel corso dei nostri innumerevoli tentativi. I device ne mirino sono quelli a marchio Xiaomi, Huawei, OnePlus e Honor e non è da escludere che anche altri brand cinesi possano riscontrare questo disservizio (come i dispositivi Meizu).

Per ora l'unica soluzione è quella di utilizzare un altro smartphone, preferibilmente non cinese. Nel nostro caso, con il Samsung Galaxy S8 la procedura è stata completata con successo, senza intoppi e in poco tempo. Ovvero… come dovrebbe avvenire per tutti!


Discuti con noi dell'articolo e di OnePlus nei gruppi TelegramFacebook (OP6 e OP5) dedicati!
Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.