Uno dei primi passi da effettuare per praticare un po' di sano modding sui nostri smartphone è sbloccare il bootloader, e il nuovo OnePlus 6 non sfugge a questa regola. In questa guida vi mostreremo quindi come ottenere questo risultato e, utilizzando un file boot.img modificato, come sbloccare i permessi di root con Magisk. Dato che la procedura non sostituisce la recovery stock, al temine del tutorial potremo ancora ricevere gli aggiornamenti OTA.

oneplus 6 always on display

OnePlus 6: come sbloccare il bootloader e ottenere il root | Guida

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Prerequisiti

Prima di iniziare

Come prima cosa dovremo abilitare le “opzioni sviluppatore”:

  • Andare in “Impostazioni”⇒ “Info sul dispositivo” e tappare su “build number” 7 volte per abilitare le “Opzioni sviluppatore”;
  • Andare in “Impostazioni” ⇒ “Opzioni sviluppatore” e selezionare il debug USB
  • Andare in “Impostazioni” ⇒ “Opzioni sviluppatore” e selezionare lo sblocco OEM

Sblocco Bootloader

  1. Installare, se non già presenti sul PC, adb e fastboot sistem-wide;
  2. Scaricare il file boot.img;
  3. Aprite un prompt dei comandi (start e “CMD “) e posizionatevi nella directory dove avete copiato il file boot.img
  4. lanciate i seguenti comandi:
    adb devices

    se questo comando non ritorna nulla dovete verificare che i driver siano installati correttamente, in caso contrario procediamo con l'installazione

    adb reboot bootloader

    riavvierà il dispositivo in modalità fastboot

    fastboot oem unlock

    per sbloccare il bootloader.

Root

  1. Sempre dalla modalità fastboot (in caso di riavvio, tornateci come sopra) lanciare questo comando:
    fastboot boot patched_boot_magisk1642.img

    il telefono si riavvierà;

  2. Installate Magisk Manager;
  3. Aprire l'app per verificare di avere i permessi di root;
  4. Andare in Impostazioni -> Canale di aggiornamento e impostare su beta;
  5. Nella schermata principale selezionare  “Mantieni crittografia forzata” e “Mantieni AVB 2.0/dm-verity”
  6. Sotto cliccare su installa;
  7. Riavviare il sistema per ottenere i permessi di root permanentemente, almeno fino al prossimo aggiornamento!

logo forumPotete trovare la guida completa anche sul nostro forum (sezione OnePlus 6), dove il nostro staff è sempre disponibile in caso di necessità o dubbi. Vi invitiamo inoltre a partecipare numerosi alla discussione e a rimanere sintonizzati per eventuali aggiornamenti sulla procedura.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.