È sempre confortante sapere, sopratutto quando si effettua un'operazione non priva di rischi, che esiste una rete di sicurezza in grado di ripristinare la situazione iniziale. In passato OnePlus era solita rilasciare le proprie ROM in formato installabile da recovery, ma l'avvento di Project Treble ha rivoluzionato l'approccio agli aggiornamenti. Nella guida di oggi vi mostreremo come ripristinare la ROM stock (e quindi effettuare se necessario l'unbrick) su OnePlus 6 utilizzando fastboot!

Ecco come ripristinare la ROM stock su OnePlus 6 (unbrick fastboot) | Guida

L'avvento di Project Treble, come dicevamo, ha cambiato le carte in tavola nel mondo del modding. Gli aggiornamenti ora sono eseguiti sullo slot non utilizzato (ad esempio, se si utilizza lo slot a, l'aggiornamento verrà installato sullo slot b e lo slot b verrà impostato come predefinito) e questo permette di evitare danni permanenti nella maggior parte degli scenari. In caso di problemi (brick o  bootloop, possibili nel campo del modding) non si potrà tuttavia installare gli zip ufficiali, che possono essere utilizzati solo tramite Update Engine.

oneplus-6-silk-white-oneplus-6-white-01

Il developer italiano Mauronofrio ha quindi deciso di estrarre le immagini di sistema dagli zip ufficiali per rimpacchettarle in una ROM installabile da Fastboot. Il ripristino del firmware e l'unbrick con questa procedura funzioneranno tuttavia solo con bootloader sbloccato e porteranno all'eliminazione di tutti i dati presenti nella memoria interna.

Unbrick per OnePlus 6: prerequisiti e procedura

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Prerequisiti

Procedura

  1. Scaricare il file della rom da uno dei link proposti;
  2. Estrarre il contenuto dello zip in una directory qualsiasi;
  3. Riavviare il telefono in fastboot (Power e volume-);
  4. Collegare il telefono al PC;
  5. Eseguire il file flash-all.bat dalla cartella precedentemente creata;
  6. Al termine della procedure il vostro telefono sarà di nuovo funzionante e con ROM OxygenOS.

logo forumPotete trovare la guida completa anche sul nostro forum (sezione OnePlus 6), dove il nostro staff è sempre disponibile in caso di necessità o dubbi. Vi invitiamo inoltre a partecipare numerosi alla discussione e a rimanere sintonizzati per eventuali aggiornamenti sulla procedura.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.