GPU-Turbo: la tecnologia rivoluzionaria di Huawei promette 30% di consumi in meno, 60% di prestazioni in più

huawei-gpu-turbo

Stamane ha debuttato il nuovo Honor Play, il primo smartphone del brand con un'anima votata al gaming, pur mantenendo un design decisamente meno aggressivo dell'ultimo ASUS ROG. Nel corso dell'evento, Richard Yu – CEO di Huawei – è intervenuto per presentare la misteriosa tecnologia rivoluzionaria tanto chiacchierata negli ultimi giorni. Finalmente l'arcano è stato svelato e GPU-Turbo ha debuttato ufficialmente. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

GPU-Turbo: Huawei promette faville con questa tecnologia rivoluzionaria

huawei-honor-gpu-turbo

La nuova tecnologia di accelerazione di elaborazione grafica GPU-Turbo nasce dall'esigenza da parte degli utenti di poter giocare comodamente a titoli sempre più elaborati dal punto di vista grafico. Non a caso – in questo periodo – stiamo assistendo ad una proliferazione dei cosiddetti smartphone da gaming.

Ebbene, la soluzione proposta da Huawei permette di ottenere un fino al 60% di prestazioni in più, a fronte di un consumo energetico ridotto di almeno il 30%. Inoltre, tramite questa sorta di ottimizzazione software, i miglioramenti in termini di elaborazione grafica si estendono all'intero sistema (non solo ai giochi quindi). Da qui, viene da se che una migliore ottimizzazione software coincide con un aumento della velocità e delle prestazioni generali.

Oltre a quanto detto, GPU-Turbo apporta dei miglioramenti in termini di effetti HDR ai giochi, con immagini più chiare e colori più nitidi. Ciliegina sulla torta, questa nuova e rivoluzionaria feature arriverà anche su smartphone mid-range e non necessita di un comparto hardware high-end.

Ecco la lista dei device che riceveranno il nuovo aggiornamento

Stando a quanto dichiarato dal CEO, GPU-Turbo debutterà nel corso del mese di giugno anche a bordo di smartphone precedenti. Per il momento sono stati annunciati solo la serie Huawei Mate e quella P, oltre agli ultimi Honor V10 e Honor 10.

In merito ai device del colosso cinese, presumibilmente vedremo l'OTA arrivare a bordo di Huawei Mate 10 Pro/Mate 10 e di Huawei P20/P20 Pro. Inoltre, per quanto riguarda i device mid-range, il dirigente ha rivelato che GPU-Turbo arriverà anche su Honor 9 Lite e Honor 7X. Ulteriori modelli saranno comunicati successivamente.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.