Xiaomi Redmi Note 5 Pro aumenta di prezzo in India: ecco i motivi

xiaomi redmi note 5 pro

Con un comunicato ufficiale diffuso tramite Twitter, il colosso high-tech cinese ha annunciato un aumento di prezzo in India per lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro, l'ultimo ed apprezzatissimo mid-range. E il motivo dietro questa decisione potrebbe aver avuto anche delle ripercussioni anche sulle spedizioni dei modelli provenienti dalla Cina.

Xiaomi Redmi Note 5 Pro: il prezzo lievita in India

xiaomi redmi note 5 pro

Tale aumento, come specificato nell'annuncio, oltre a colpire lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro coinvolge anche le Mi LED TV da 55 pollici. L'azienda – che di solito è uno degli arandi dei prezzi competitivi – è stata costretta ad alzare il prezzo del suddetto smartphone di 1000 rupie. Il device tornerà disponibile a partire dal 1 maggio, nella variante da 4 / 64 GB e a 14,999 rupie. Per quanto riguarda le motivazioni, è presto detto.

Sembra che le richieste in merito al nuovo Redmi Note 5 Pro – specie dopo il sold-out iniziale – siano state così massicce da costringere l'azienda ad importare un numero significativo di schede madri da integrare con la produzione locale. A causa di motivi legati ai cambiamenti nella tassazione del paese, la cosa ha influito notevolmente sui costi di produzione. Da qui si è reso necessario aumentare il prezzo finale del device; tuttavia, gli utenti che hanno effettuato il pre-order riceveranno il proprio smartphone al costo originale.

Visti i recenti ritardi nelle spedizioni da parte dei vari store (per quanto riguarda il modello Global), quanto accaduto potrebbe aver influito anche sugli Xiaomi Redmi Note 5 assemblati non in territorio indiano.



Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!

[su_app]