Xiaomi: i primi smartphone con MediaTek Helio P60 arriveranno presto

Xiaomi Logo

Mentre prepara il ritorno della sua serie premium Helio X, il chipmaker taiwanese ha deciso – per il momento – di puntare sulla fascia medio-alta, grazie al nuovo MediaTek Helio P60. Il SoC è stato ufficializzato nel corso del MWC 2018 e tra i produttori che adotteranno questa soluzione figurano Meizu, OPPO e Xiaomi. Per quanto riguarda la compagnia di Lei Jun, stando a quanto riportato dai media asiatici, non ci sarà da attendere molto.

Xiaomi utilizzerà processori MediaTek Helio P60

mediatek helio p60 xiaomi vivo

Il primo smartphone a debuttare con a bordo il MediaTek Helio P60 sarà OPPO R15, le cui vendite cominceranno il prossimo 1 aprile. Secondo la filiera produttiva di Taiwan, sembra che nel corso del Q2 anche Vivo lancerà il suo primo device con il P60. E, come si evince dallo screenshot in alto, sembra proprio che anche Xiaomi abbia intenzione di seguire a ruota la rivale e di presentare uno smartphone con questo chipset nello stesso periodo. Ovviamente da parte del produttore taiwanese, così come da parte di Xiaomi, vige il massimo riserbo al riguardo. A quanto pare sembra che nella lista ancora non sia presente Meizu.

MediaTek Helio P60: caratteristiche tecniche

Il nuovo chipset MediaTek Helio P60 – che arriverà a breve, grazie all'ultimo device targato OPPO – è stato realizzato con un processo FinFET a 12 nm. Si tratta di un SoC octa-core con architettura big.LITTLE e con una frequenza massima di 1.99 GHz. La GPU è una Mali-G72 MP3 fino a 800 MHz. Inoltre, sembra che il chipset presenterà un'APU dedicata all'intelligenza artificiale. Non ci resta che attendere una manciata di giorni per avere finalmente un quadro completo delle performace di questo Helio P60.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.