Finalmente con il Nubia Z17S, l'azienda sembra voler cambiare qualcosa nel design del suo nuovo top di gamma. Infatti, a differenza degli smartphone precedenti, troviamo un display bezel-less in 17:9 ancor più ampio e che va a ridurre ulteriormente le cornici superiori ed inferiori. Sotto questo aspetto Nubia ha svolto un lavoro eccezionale, ma sarà riuscita a far brillare questo smartphone anche negli altri comparti? Scopriamolo all'interno della nostra recensione completa.

Recensione Nubia Z17S

Design e costruzione

Il design del Nubia Z17S è veramente magnifico, infatti troviamo un ampio display sulla parte frontale ed una back cover realizzata in vetro, la quale regala dei bellissimi giochi di luce. Purtroppo, l'aspetto negativo è che alla lunga troveremo molte ditate, ma è possibile ovviare a questo problema con una cover.

Nubia Z17S

La scocca è realizzata interamente in vetro con il frame laterale in alluminio, il quale viene interrotto solamente dall'inserimento delle bande in plastica per le antenne. La costruzione è molto solida e, nonostante mi sia cascato un paio di volte, non ho riscontrato alcun danno. Proprio per quanto riguarda questo aspetto, lo smartphone è molto scivoloso e dobbiamo fare attenzione alla superficie su cui lo poggiamo, perché basterà che questa sia leggermente inclinata per far cadere il device.

Tuttavia, in mano questo rimane ben saldo, ma a causa delle sue dimensioni generose non è facilissimo utilizzarlo con una sola mano. In questo caso il software ci viene in aiuto perché, grazie al doppio tap sul bordo del display, possiamo aprire delle shortcuts e svolgere tutte le funzioni basilari.

Nubia Z17S

Il Nubia Z17S ha le dimensioni di 147.5 x 72.7 x 8.50 centimetri per un peso complessivo di 170 grammi, il quale non lo rende un peso piuma, ma ci fornisce una sensazione di solidità e resistenza.

Tornando alla back cover, troviamo la classica configurazione comprendente la dual camera, il flash LED dual tone ed il sensore d'impronte digitali. Sul lato destro troviamo il tasto power ed il bilanciere del volume, a differenza di quello sinistro dove è presente solamente lo slot dual Nano SIM. Superiormente è possibile notare il microfono utile per la riduzione dei rumori ambientali, mentre inferiormente alloggiano lo speaker di sistema, l'ingresso USB Type-C ed il microfono principale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quest'ultimo risulta essere preciso, ma non una scheggia. Possiamo affermare che 9 volte su 10 riesce a sbloccare lo smartphone senza intoppi. Il margine di errore è dovuto al fatto che, essendo quasi a filo con la scocca, spesso è difficile centrare perfettamente il sensore al primo colpo.

Rimane solamente la parte frontale dove è situata la dual camera, la capsula auricolare, il LED di notifica ed i vari sensori.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Display

Il display del Nubia Z17S è un'unità IPS da 5.73 pollici di diagonale con formato 17:9, risoluzione 2040 x 1080 pixels, densità di 403 PPI e protezione Corning Gorilla Glass.

Devo ammettere che il pannello di questo smartphone è veramente ottimo, abbiamo dei colori vividi, ma mai troppo saturi ed una buona luminosità massima/minima. Insomma, il display di questo smartphone è un vero piacere per gli occhi, grazie anche alla sua definizione ed alla percentuale di screen-to-body ratio dell'81.7%.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come tutte le unità IPS, ad angolazioni estreme i bianchi tendono leggermente verso il grigio ed i neri non sono del tutto spenti, ma per il resto gli angoli di visuale sono molto buoni. Infine, il touchscreen è sempre rapido e reattivo ed il sensore di luminosità lavora bene.

Hardware

Sotto la scocca troviamo un chipset Qualcomm Snapdragon 835 comprensivo di un processore octa-core con frequenza di clock massima di 2.45 GHz, una GPU Adreno 540, 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna non espandibile.

Il comparto hardware offre quanto di meglio si può trovare attualmente sul mercato con una configurazione decisamente prestante. Infatti, non ho riscontrato alcun lag o impuntamento di alcun genere. Le applicazioni si aprono abbastanza velocemente e non ci sono problemi con la gestione dell app aperte in background grazie agli 8 GB di RAM.

La GPU si comporta altrettanto bene e riusciamo a riprodurre i giochi più pesanti come Asphalt 8 senza problemi e con frame rate alto e costante.

Fotocamera

Posteriormente è presente una doppia fotocamera con un sensore da 23 + 12 mega-pixel con apertura f/1.8-2.0, zoom 2x, autofocus Dual Pixel Dual Core e flash LED Dual Tone.

In condizioni di buona luminosità gli scatti sono buoni, caratterizzati da un buon livello di dettaglio e dei colori fedeli. Nonostante i risultati ottenuti, si ha l'impressione che questo Nubia Z17S non riesca a restituirci degli scatti al livello dei migliori top di gamma del momento come Galaxy Note 8, Mate 10 Pro o iPhone X. L'HDR lavora molto bene ed i risultati sono apprezzabili, soprattutto per i social.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Di sera la qualità cala ed il rumore digitale si fa più evidente, ma le foto riescono comunque ad essere abbastanza luminose. Specialmente in condizione di scarsa luminosità è importante tenere la mano ben salda per evitare che la foto venga mossa, dal momento che non è presente una stabilizzazione ottica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Frontalmente è presente sempre una doppia fotocamera, ma questa volta con due sensori da 5 mega-pixel e apertura f/2.2.

Per quanto riguarda questo aspetto, i selfies non mi hanno convinto un granché, in quanto gli scatti restituiti non sono all'altezza di un top di gamma. I colori sono abbastanza fedeli, ma mi aspettavo qualcosa di più sul fronte dei dettagli. Inoltre, di sera è facile scattare delle foto mosse se non si ha una buona mano ferma.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per quanto riguarda la modalità ritratto, il software agisce in maniera troppo pesante, restituendo dei risultati a mio parere insufficienti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I video possono essere registrati fino alla risoluzione massima 4K con una qualità ed una stabilizzazione digitale che raggiungono la sufficienza.

Audio

Sotto il profilo dell'audio, Nubia ci ha abituati abbastanza bene ed anche questo Nubia Z17S non è da meno. Infatti, l'audio in uscita dallo speaker inferiore è molto potente e la qualità è buona. L'ascolto in cuffia con degli auricolari Type-C è altrettanto buono e l'equalizzazione va a migliorare.

Nessun problema nemmeno con l'audio in uscita dalla capsula auricolare, infatti riusciamo a sentire adeguatamente il nostro interlocutore.

Connettività

Il Nubia Z17S presenta il supporto alla connettività LTE Cat.12 (troviamo anche la banda 20), Wi-Fi a/b/g/n/ac Dual BandBluetooth 4.1, NFC e GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou. La navigazione è caratterizzata da un fix del segnale reattivo e preciso.

Lo slot SIM può contenere solamente due nano SIM, infatti, non troviamo spazio per la microSD. Inoltre, come da tradizione, la ricezione è molto buona anche in zone più isolate.

Software

A bordo del Nubia Z17S troviamo Android 7.1.1 Nougat con interfaccia personalizzata Nubia UI 5.1 e patch di sicurezza aggiornate al 1 Agosto 2017.

Il software è nella sua variante internazionale ed è interamente in italiano. Rispetto all'ultima versione testata su Nubia Z11, abbiamo una stabilità maggiore e delle traduzioni migliorate, anche se comunque sono presenti un paio di errori.

Tutto sommato l'interfaccia gira bene e non ho riscontrato particolari bug o impuntamenti. Devo dire che l'azienda cinese ha fatto dei progressi sotto questo aspetto, peccato però per le patch di Agosto.

La Nubia UI presenta un'ampia varietà di personalizzazioni, tra cui le gestures FiT, ovvero delle gestures associate ai bordi del display tramite le quali potremo svolgere diverse funzioni. Tra queste c'è la possibilità di aumentare e diminuire la luminosità, sfogliare le app aperte in background oppure chiuderle tutte, tornare indietro o aprire un menù con delle shortcuts attraverso le quali è possibile sostituire i classici tasti software.

Infatti, a differenza di tutti gli altri Nubia, non sono fisicamente presenti i tasti back, multitasking e l'iconico tasto home a forma di cerchio, in quanto sono stati sostituiti da dei tasti software per ampliare ancor di più la superficie del display.

Abbiamo, inoltre, la modalità gioco, il super screenshot, lo split screen e la clonazione di alcune app come Messenger, Facebook e WhatsApp.

Batteria

Sotto la scocca troviamo una batteria 3100 mAh, la quale riesce a garantirci una buona autonomia.

Con utilizzo molto intenso, riusciremo ad arrivare tranquillamente a sera con 4 ore e 30 minuti di schermo attivo, mentre con uso blando è possibile arrivare fino a 6 ore e 15 minuti di SoC.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La ricarica avviene in tempi piuttosto rapidi, infatti, impiega circa 1 ora e 45 minuti per raggiungere il 100%.

Conclusione

Il Nubia Z17S è uno smartphone incredibilmente bello e con molto potenziale, ma purtroppo troviamo alcune piccole incertezze che non riescono a renderlo veramente competitivo all'interno della fascia degli smartphone Premium.

Nonostante il magnifico display, l'ottimo design ed una configurazione hardware al top, la fotocamera non riesce a reggere il confronto ed il software necessita di alcune migliorie.

Va detto sicuramente che il fattore estetico “vale da solo il prezzo del biglietto” (come si suol dire), ma se calcoliamo anche che attraverso gli store cinesi non avremo la garanzia ufficiale e che quasi sicuramente non verrà importato in Italia, allora forse conviene virare su altri lidi. Infatti, il Nubia Z17S è disponibile su Geekbuying al prezzo di 546.71 euro.