OnePlus potrebbe introdurre Project Treble sui propri smartphone

OnePlus

Google-project-treble-aggiornamenti-3

Se si pensa ad Android, non si può non pensare alla parola “frammentazione“. Questo a causa del mercato caotico che è quello degli smartphone basati sul sistema operativo Google. Basti pensare che, ad oggi, Oreo è installato su circa l'1% dei dispositivi in circolazione. Per risolvere l'annoso problema, è stato introdotto Project Treble, di cui vi abbiamo illustrato i dettagli in questo articolo. Purtroppo questa feature non è facilmente compatibile con gli smartphone che sono arrivati sul mercato con Nougat o precedenti, come spiegato da OnePlus. E proprio l'azienda in questione starebbe lavorando alla sua introduzione, viste anche le polemiche sollevate.

OnePlus e Project Treble: un rapporto tormentato

Tuttavia, la notizia non arriva da fonti ufficiali, bensì dalla community di XDA. In un thread relativo alla LineageOS 15.1 per OnePlus 3/3T, un developer cinese piuttosto attivo ha affermato quanto segue:

OnePlus sta valutando di ufficializzare Oreo con Treble. Adesso il problema chiave per loro è come fare la migrazione tramite OTA, stando agli ingegneri. Abbiamo una partizione inutilizzata da 1.5 GB che può essere utilizzata come /vendor. Non so se eventualmente faranno questo cambio, ma ci sono progressi in positivo. Personalmente vi suggerisco di non fare esperimenti di terze parti, in quanto potrebbe togliere la compatibilità con le possibile builds future con Treble.”

project treble

OnePlus 5T – Scheda tecnica

RECENSIONE

  • Display Optic AMOLED da 6.01 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ 2160 x 1080 pixel, densità di 401 PPI e vetro Corning Gorilla Glass 5 con curvatura 2.5D;
  • dimensioni di 156.1 x 75 x 7.3 mm per 162 g;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835;
  • GPU Qualcomm Adreno 540;
  • 6 / 8 GB di RAM LPDDR4X-1866 dual channel;
  • 64 / 128 GB di memoria interna UFS 2.1 non espandibile;
  • lettore d'impronte digitali posteriore;
  • dual camera posteriore da 16 + 20 mega-pixel con apertura f/1.7-1.7, autofocus PDAF e doppio flash LED;
  • fotocamera anteriore da 16 mega-pixel;
  • supporto dual SIM LTE Cat.12, Wi-Fi 802.11 ac Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS / A-GPS / GLONASS / BeiDou / Galileo;
  • batteria da 3300 mAh con supporto Dash Charge;
  • sistema operativo Android 7.1.1 Nougat con OxygenOS.

Discuti con noi dell'articolo e di OnePlus nei gruppi TelegramFacebook (OP6 e OP7 e OP7 Pro) dedicati! E non perderti nessuna notizia e offerte in tempo reale seguendo il canale  Telegram!