Meizu annuncia la Flyme 6 Spring Stable per numerosi dispositivi

meizu

Meizu Flyme 6 Meizu Pro 6 MX5 M2 Note M3S

Nei giorni scorsi abbiamo appreso una notizia dal sapore dolceamaro. Se da un lato è arrivata la smentita per una possibile Flyme 7 basata su Android 8.0 Oreo, dall'altro il produttore ha annunciato l'arrivo della Flyme 6 Spring Stable, con alcune migliorie lato software. Oggi Meizu rincara la dose, aggiornando la lista dei dispositivi supportati.

Flyme 6 Spring Stable: Meizu annuncia i dispositivi supportati

Flyme 6 spring stable

Gli sviluppatori del team dedicato all'UI del brand avrebbero fatto un lavoro coi fiocchi. La Flyme 6 Spring Edition renderà il sistema più stabile e reattivo, limitando il Battery Drain in standby ed introducendo varie feture (tra cui una nuova Game Mode). L'aggiornamento sarà disponibile per smartphone con a bordo Android Nougat, Marshmallow e Lollipop. Non tutti i modelli, però, beneficeranno delle stesse funzionalità. Ad esempio, il top di gamma Meizu Pro 7, potrà di certo fare affidamento su una release – per così dire – completa. Al contrario, i device basati su Marshmallow e Lollipop riceveranno solo il supporto alle quick application e a Meizu Pay. Solo alcuni dispositivi, infine, vedranno implementata la Game Mode 2.0.

Ecco la lista dei device che riceveranno la Flyme 6 Spring Edition

Come deto in apertura, ecco la lista aggiornata degli smartphone del brand che riceveranno l'update. Si tratterà di ben 34 device. Per ora questi sono i modelli annunciati:

  • Meizu MX4, MX4 Pro, MX5, MX6;
  • PRO 5, PRO 6, PRO 6s, PRO 6 Plus, PRO 7, PRO 7 Plus;
  • M1 Note, M2 Note, M3 Note, M5 Note;
  • M2, M3, M3s, M5s, M1 Metal, Meizu X, Meizu E2, Meizu MX, M3 Max, U10 e U20.

In merito alla data di rilascio – inizialmente prevista per oggi – non sono state fornire informazioni precise.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.