Nelle scorse settimane vi abbiamo riportato lo sbarco del produttore cinese Xiaomi in Spagna con l'apertura delle vendite tramite i canali tradizionali, due Mi Store a Madrid e tramite Amazon. La vendita sull'e-commerce più famoso al mondo è stata abilitata anche in Italia consentendo ai fan italiani di acquistare i prodotti Xiaomi direttamente dalla Spagna pagando solamente i costi di spedizione.

Quest'oggi, grazie alla segnalazione del nostro utente Michele, siamo venuti a conoscenza del pre-ordine dei prodotti Xiaomi in versione Italia disponibili su Amazon.

Ecco i prezzi di Xiaomi in Italia

Xiaomi in Italia

Allo stato attuale gli smartphone Xiaomi disponibili all'acquisto in pre-ordine sono lo Xiaomi Mi A1, lo Xiaomi Redmi 4X e lo Xiaomi Redmi Note 4.

Manca all'appello, dunque, lo Xiaomi Mi MIX 2 che potrebbe arrivare direttamente nel corso dei primi mesi del 2018 supportato dai nuovi modelli dell'azienda.

I prezzi, purtroppo, rispecchiano fedelmente le nostre previsioni espresse durante l'apposito #LessSerious con un aumento rispetto alle cifre spagnoli non da poco sopratutto in virtù della concorrenza cinese dei vari store online e degli stessi cugini spagnoli.

Xiaomi in Italia: quali modelli?

Lo Xiaomi Mi A1, infatti, verrà proposto al prezzo di 279 euro nella variante da 4/64 GB mentre lo Xiaomi Redmi 4X sarà prezzato a 174.49 euro nella variante da 3/32 GB. Lo Xiaomi Redmi Note 4, infine, richiederà ben 249 euro per l'acquisto nella variante da 4/64 GB.

Lo Xiaomi Mi A1 sarà disponibile a partire dal 24 novembre mentre il Redmi 4X il 23 novembre. Il Redmi Note 4, invece, risulta già in stock anche se in pochi pezzi.

In attesa di una conferma ufficiale da parte dell'azienda e di un quadro più chiaro sulle politiche di distribuzione in Italia, i prodotti venduti e spediti da Amazon a partire dalla fine del mese possono già darci un primo assaggio di quello che sarà il futuro di Xiaomi in Italia sopratutto per quanto concerne i prezzi di vendita. Il fatto che Amazon venda e spedisca direttamente gli smartphone Xiaomi conferma che le trattative e il piano di espansione è quasi compiuto.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

 

  • erreH

    Che pessimi…. Bloccheranno Amazon Spagna dall’Italia appena si renderanno conto che compreranno tutti o dalla Cina o da lì 😂 dai quei telefoni per quanto buoni non valgono 100€ in più del prezzo importato dalla Cina, i prezzi in Spagna erano onestissimi invece.

    • Max

      concordo

    • undertherain

      Pezzenti

      • erreH

        Sono un povery

  • Tiziano Torre DJ

    io continuo dalla cina !!!!! ma 100 euro in piu non je li daro mai

    • undertherain

      Te l’appoggio.
      E soprattutto… bei bastard… che in Spagna costano 50€ meno!
      Quando si sveglieranno gli italiani quando…

  • #Xiaomi #Amazon #FakeNews

    In questi giorni sui principali blog italiani è stata divulgata la notizia, ripresa poi a cascata da tanti, secondo cui Xiaomi dovrebbe iniziare a commercializzare ufficialmente i propri prodotti in Italia tramite Amazon.

    Ho mandato una mail all’international official global customer care di Xiaomi la quale mi ha risposto che attualmente non vi sono informazioni in merito.

    Pertanto, la notizia secondo cui Xiaomi avrebbe scelto Amazon per vendere i propri device in Italia, è priva di fondamento avendo avuto una smentita ufficiale proprio dalla stessa Xiaomi.

    Dunque, fino a prova contraria, Amazon ha semplicemente deciso unilateralmente ed autonomamente, di vendere i device Xiaomi direttamente sul proprio store senza l’ausilio di terze parti ma non c’è nessun accordo riguardo la commercializzazione ufficiale dei prodotti Xiaomi in Italia analogamente a quanto già avviene, ad esempio, in Spagna.

    Quindi, la notizia del presunto sbarco ufficiale di Xiaomi in Italia tramite Amazon, è da ritenersi attualmente una fake news… https://uploads.disquscdn.com/images/a0084f4e85e9e7e769e20aa390bd895aa4e1021caec6370e2eb67c5fe21247c6.png https://uploads.disquscdn.com/images/a812bb61faff2209716f7ce4c1d88940b6a66d33894aa1884dfe1371e4ddfcc2.png https://uploads.disquscdn.com/images/9113ca845e60167dd7a4f135779dab950e2386e7edba713e47647b1bb8776b4c.png

    • Luca Ceraso

      Ne riparliamo tra qualche giorno 😀 #NoAlComplotto

  • SuperPapone

    Ringraziamo sempre i nostri governanti che per mantenere postifici e sprechi vari mettono tasse su tasse e burocrazia infinita che fa solo aumentare i costi dei prodotti. Sono nel settore caffè e ad esempio su questo prodotto l’IVA va dal 5% al 10% massimo in tutta Europa, mentre da noi al 22% come se fosse un bene di lusso e non un prodotto alimentare, per non parlare dei carburanti che paghiamo tra i più cari sempre in Europa. Facciamoci le domande e diamoci le risposte.

  • Riccardo Benzoni

    Riescono addirittura a surclassare Topreseller con i prezzi, io continuerò a prenderli su Gearbest, ho preso un redmi note 3 4/64 con b20 a 135 euro spedito, garanzia ed amazon non giustificano i 110 euro di differenza, mi viene (sul serio) un RN4 3/32 con la differenza.