Huawei Mate 10 Pro: il primo teardown rivela la costruzione interna

Huawei Mate 10 Pro teardown

Per quanto sia spesso sottovalutato, l'assemblaggio interno è importante in uno smartphone. Ed il primo teardown del nuovo Huawei Mate 10 Pro ci svela proprio questo aspetto. Questo è stato svolto da ZOL, noto portale asiatico del settore, il quale ci mostra pro e contro di questo smartphone.

Huawei Mate 10 Pro: ecco com'è fatto dentro

Huawei Mate 10 Pro si contraddistingue per integrare una certificazione IP67. Ciò implica una maggiore resistenza a liquidi e polvere ma un disassemblaggio più difficoltoso, come ovvio che sia. La scocca presenta gli appositi sigilli in materiale colloso che vanno ad impedire l'ingresso dell'acqua. Inoltre, il posizionamento della componentistica interna non risulta fra i più semplici per disposizione e facilità di smontaggio.

Vi lasciamo alla galleria fotografica del teardown e la nostra recensione completa di Huawei Mate 10 Pro:

Huawei Mate 10 Pro – Recensione

RECENSIONE

  • Display OLED da 6 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ 2160 x 1080 pixel, densità di 402 PPI e tecnologia HDR10;
  • dimensioni di 154.2 x 74.5 x 7.9 mm per 178 g;
  • processore octa-core HiSilicon Kirin 970;
  • GPU ARM Mali-G72 MP12;
  • 6 GB di RAM LPDDR4X-1833 dual channel;
  • 128 GB di memoria interna UFS 2.1;
  • lettore d'impronte digitali posteriore;
  • dual camera posteriore da 12 + 20 mega-pixel con apertura f/1.6, autofocus ibrido, stabilizzazione OIS e doppio flash LED dual tone;
  • fotocamera frontale da 8 mega-pixel;
  • certificazione IP67;
  • supporto dual SIM 4G Full Active LTE Cat.18, Wi-Fi 802.11 ac Dual Band, Bluetooth, NFC, GPS / A-GPS / GLONASS / BeiDou;
  • batteria da 4000 mAh con ricarica SuperCharge;
  • sistema operativo Android 8.0 Oreo con interfaccia EMUI 8.0.

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.