Huawei annuncia importanti risultati per la connettività 5G

Huawei

Huawei ha annunciato il raggiungimento di nuovi traguardi per quanto riguarda la tanto ambita connettività 5G, grazie ai test effettuati a Berlino, Pechino e Seoul.

Huawei annuncia importanti risultati per la connettività 5G

Huawei

Il nuovo Huawei Mate 10 è praticamente alle porte e sarà presentato il prossimo 16 ottobre. A bordo sarà presente il chipset proprietario Kirin 970 che, grazie al modem integrato, supporterà una velocità di connessione massima di 1.2 Gbps. Un primato e un passo importante per il colosso cinese, che si avvia verso la connettività 5G, che debutterà sugli smartphone nei prossimi anni.

Nel frattempo, i test su tale tecnologia procedono spediti registrando importanti risultati. Il primo tra questi si è registrato a Berlino; la partnership tra Huawei e Deutsche Telekom ha portato i suoi frutti, realizzando la prima connessione 5G in Europa. Il collegamento ha supportato una banda di oltre 2 Gbps, con una latenza inferiore ai 3 millisecondi a 3.7 Ghz. Un secondo test è stato poi effettuato a Pechino, nel distretto di Huairou. Qui la società cinese ha scelto di adottare te tecnologie Radio 5G, ancora in fase di sperimentazione, come il codice Polar, il Massive MIMO, canali a larga banda da 200 MHz e altre celle operanti a frequenze 3.5 GHz e/o 4.9 GHz. L'utilizzo di tali reti serve a migliorare la copertura del nuovo tipo di connettività mobile.

Huawei e i suoi partner continuano a fare passi avanti nel campo del 5G

A Seoul, invece, il successo delle suddette reti è stato avvalorato tramite ulteriori test, che hanno fornito dei dettagli importanti relativi alla copertura della rete e alla sua potenzialità urbana e di traffico dati. Grazie ai risultati raggiunti, LG U+, operatore telefonico del colosso sudcoreano, continuerà a lavorare a stretto contatto con Huawei. Il fine ultimo sarà quello di incrementare ulteriormente la rete 5G in modo che possa essere fruibile a livello globale, si spera quanto prima.

[su_app]