In Cina BOE propone display OLED flessibili ed il suo iPhone X

iphone x, smartphone, oled

boe-display-oled-flessibili-banner

BOE, produttore cinese di display LCD, ha presentato una nuova linea di display OLED flessibili, dedicati al settore dei dispositivi mobili. Inoltre ha mostrato un prototipo di smartphone caratterizzato da un design identico a quello del nuovo iPhone X.

BOE approda nel mercato dei display OLED flessibili

boe-display-oled-flessibili-00

Attualmente, i principali top di gamma (come Samsung Galaxy Note 8, iPhone X e Huawei Mate 10 Pro) sono dotati di display OLED, tutti targati Samsung. Ma un'azienda cinese, BOE, sembra essere intenzionata a mettere fine al primato del colosso sudcoreano in questo settore.

boe-display-oled-flessibili

Durante un evento svoltosi oggi, il produttore ha presentato i propri display OLED flessibili, di fronte a una platea composta da rappresentanti dei principali brand cinesi, quali Huawei, Xiaomi, OPPO e Vivo. Ha inoltre annunciato l'inizio della produzione di massa dei nuovi pannelli già a partire dallo scorso 28 dicembre; questi saranno disponibili a partire dal 2019. I “4 grandi” del settore degli smartphone in Cina potrebbero aver trovato un nuovo fornitore di pannelli (questa volta direttamente in patria), oltre al già citato LG.

BOE presenta la sua versione di iPhone X

boe-display-oled-flessibili-iphone-x

Inoltre, è stato mostrato anche un prototipo di smartphone caratterizzato da un design identico a quello di iPhone X ed equipaggiato con un display OLED. Stando ad alcune indiscrezioni, pare che BOE sia in lizza per diventare uno dei fornitori di schermi dell'azienda di Cupertino, andandosi ad aggiungere ad LG e JDI. Sembra proprio che questo settore sia sempre più affollato e che, per il colosso sudcoreano, il mercato dei pannelli OLED stia per diventare parecchio competitivo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.