Huawei, Xiaomi, OPPO e Vivo scelgono i display OLED di LG

Oclean

Stando a quanto riportato da Business Korea, i grandi produttori di smartphone cinesi Huawei, Xiaomi, OPPO e Vivo utilizzeranno i display OLED di LG a bordo dei loro prossimi top di gamma. I nuovi dispositivi premium sono previsti per il 2018.

Huawei, Xiaomi, OPPO e Vivo scelgono i display OLED di LG

LG-logo-1024x568-fe7b3dbc20d56548261dd160bd9e8ea4cfcdadd4

A quanto pare, circa il 30% della produzione di display OLED di LG sarà destinato alle quattro aziende, che intendono implementarli a bordo dei rispettivi top di gamma previsti per l'anno prossimo. In realtà è già dal 2015 che i produttori cinesi cercano di muoversi in questa direzione ma sono sempre stati frenati dalla scarsa disponibilità di LG. Tra il 2015 e il 2016, l'azienda sudcoreana ha investito nella costruzione di due nuovi impianti di produzione, Gumi E5 e Paju E6. Tali impianti sono destinati rispettivamente ai display OLED di piccole e a quelli di medie dimensioni.

LG: i suoi display OLED fanno gola ai grandi produttori cinesi

L'azienda prevede di arrivare a produrre almeno 15.000 pannelli OLED al mese dallo stabilimento Paju E6 e almeno 30.000 da Paju 10 entro il 2019; l'obbiettivo sarebbe quello di arrivare ad almeno 65.000 pannelli mensili, che alimenterebbero la produzione di un numero impressionante di display per smartphone. Si stima che verranno prodotti dai 120 fino ai 170 milioni di display all'anno. I numeri parlano chiaro: LG entrerà in diretta concorrenza con Samsung Electonics, dando uno scossone violento a tale mercato, attualmente dominato dal competitor sudcoreano.

[su_app]

AnyCubic