Meizu M6 Note: in una nuova immagine sfida la fotocamera di iPhone 7 Plus

Mancano solo pochi giorni alla presentazione ufficiale del Meizu M6 Note, il nuovo dispositivo probabilmente targato Blue Charm. Mancano pochi giorni e già sono trapelate numerose informazioni, a cominciare dalle ipotetiche specifiche tecniche che vedono un chip Qualcomm Snapdragon 625 a bordo. Non possiamo confermare o smentire tali notizie, ma ce n'è una che è ormai diventata effettivamente realtà: il dispositivo sarà il secondo smartphone dell'azienda ad essere dotato di una doppia fotocamera posteriore.

Da una recente immagine pubblicata su Weibo, sembra che la capacità di messa a fuoco del Meizu M6 Note sarà in diretta competizione con quella di iPhone 7 Plus: secondo quanto suggerirebbe l'immagine che è stata pubblicata dal leaker, pare che il dispositivo dell'azienda cinese sia fino a 5 volte più veloce nella messa a fuoco rispetto al top gamma della casa di Cupertino.

Meizu M6 Note: in una nuova immagine sfida la fotocamera di iPhone 7 Plus

Se davvero Meizu M6 Note presenterà questa sorta di superiorità rispetto al collega di casa Apple, ancora non è dato di saperlo; resta il fatto che dal punto di vista fotografico, il dispositivo dovrebbe montare un apparato di tutto rispetto, con un sensore SONY IMX300 e quattro flash LED integrati nella banda dedicata alla ricezione, posta nella parte superiore della back cover.

Fatto sta che, a meno di due giorni dalla conferenza in cui verrà presentato il nuovo smartphone dell'azienda, il profilo ufficiale Weibo della stessa ha pubblicato alcuni interessanti scatti effettuati con la doppia fotocamera posteriore.

Per quanto riguarda il resto delle specifiche, Meizu M6 Note avrà – almeno in via ufficiosa – un display LCD da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) e una batteria da 4.000 mAh. Il dispositivo dovrebbe essere disponibile in due versioni: una da 3 GB di RAM e 32 GB di ROM, un'altra da 4 GB di RAM e 64 GB di ROM. Sempre in via ipotetica, sembra che il grande cambiamento, a parte il comparto fotografico, potrebbe essere rappresentato dall'abbandono del chipset MediaTek Helio P25, in favore di uno Qualcomm: ricordiamo che per il momento si tratta soltanto di una speculazione e che tutti i nodi verranno al pettine durante la conferenza di presentazione che si terrà il 23 agosto.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.