Xiaomi Mi MIX e la guerra dei cloni: ecco la lista completa

xiaomi mi mix cloni

Vista la ricorrenza odierna (e se non sapete a cosa ci riferiamo siete delle brutte persone), vi vogliamo proporre la lista completa dei cloni o presunti tali dello Xiaomi Mi MIX, uno degli smartphone più di impatto ed ispiratori degli ultimi anni. Con il suo ampio display edge-less ha da subito conquistato il cuore di molti utenti ma anche delle aziende rivali che ne hanno approfittato per proporre la loro versione del concept phone targato Xiaomi.

xiaomi mi mix cloni

Xiaomi Mi MIX e la guerra dei cloni: ecco la lista completa

Elephone S8

Partiamo con il primo cronologicamente parlando, ovvero Elephone S8. Annunciato lo scorso novembre, è già comparso in alcune foto dal vivo mostrando una parte frontale comprensiva del lettore d'impronte. Per quanto riguarda la scheda tecnica, il telefono sarà mosso da un SoC deca-core MediaTek Helio X20, GPU ARM Mali-T880 MP4, 4 GB di RAM e fino a 128 GB di memoria interna.

Il resto delle specifiche dovrebbe prevedere un display da 6 pollici di diagonale con risoluzione Full HD, una fotocamera posteriore da 21 mega-pixel, una frontale da 13 mega-pixel, una batteria da circa 4000 mAh con ricarica rapida e sistema operativo Android 7.0 Nougat.

elephone s8

Doogee MIX

Fra tutti questi smartphone, il Doogee MIX è uno dei pochi ad essere stato mostrato ufficialmente in occasione della fiera Global Sources Electronics Fair 2017. La commercializzazione è prevista a partire dal mese di giugno ad un prezzo di partenza di 200 dollari. Ecco quale sarà la scheda tecnica:

  • Display AMOLED da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel;
  • dimensioni di 146 x 69 x 8 mm per 130 g;
  • processore octa-core MediaTek Helio P25;
  • GPU ARM Mali-T880 MP2;
  • 4/6 GB di RAM LPDDR4X-1600 dual channel;
  • 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD;
  • lettore d’impronte frontale;
  • doppia fotocamera posteriore da 16 + 8 mega-pixel con autofocus e flash LED;
  • fotocamera anteriore da 5 mega-pixel;
  • supporto dual SIM 4G;
  • batteria da 3580 mAh;
  • sistema operativo Android 7.0 Nougat.

doogee mix

Bluboo S1

Così come il Doogee, anche il Bluboo S1 è stato svelato al pubblico durante la succitata fiera asiatica. Il design e le dimensioni sono pressoché le stesse viste sul Doogee, ma di questo flagship Bluboo non abbiamo nessuna notizia riguardante data e prezzo di vendita.

  • Display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel;
  • dimensioni di 146 x 69 x 8 mm per 130 g;
  • processore octa-core MediaTek Helio P20;
  • GPU ARM Mali-T880 MP2;
  • 4 GB di RAM LPDDR4X-1600 dual channel;
  • 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD;
  • lettore d’impronte frontale;
  • doppia fotocamera posteriore da 13 + 2 mega-pixel con autofocus e flash LED;
  • fotocamera anteriore da 8 mega-pixel interpolati (5 mega-pixel reali);
  • supporto dual SIM 4G;
  • batteria da 3500 mAh;
  • sistema operativo Android 7.0 Nougat.

bluboo s1

UMIDIGI Crystal

Passiamo adesso ad una delle new entry della lista, ovvero UMIDIGI Crystal. Se il Mi MIX puntava ad un target di fascia alta, viste specifiche e materiali di costruzione, qua la cosa si fa più interessante visto l'aggressivo prezzo iniziale di soli 99 dollari, con spedizione previste dal 15 giugno.

Come potete vedere dalle immagini, saranno lanciate due varianti del terminale, una delle quali presenterà una scocca in vetro ed una dual camera posteriore, mentre l’altra sarà il primo smartphone edge-less con scocca in metallo, ma sensore singolo. Per quanto riguarda il comparto hardware, entrambe saranno caratterizzate da un display AMOLED, un SoC MediaTek Helio P25 con GPU ARM Mali-T880 MP2, 4 GB di RAM LPDDR4-1600 dual channel e 64 GB di memoria interna.

umidigi crystal

Ulefone F1

Di tutti questi smartphone, l'Ulefone F1 è l'unico che abbiamo avuto la possibilità di vedere con i nostri occhi, più precisamente al MWC 2017 di Barcellona. Tuttavia, si trattava di un'unità prototipale esposta principalmente a scopo dimostrativo. Purtroppo le informazioni riguardanti la scheda tecnica del terminale non sono complete, visto che stiamo parlando di uno smartphone che vedrà la luce solamente nella seconda metà del 2017.

La scocca di Ulefone F1 è completamente in vetro e, superiormente, troviamo una dual camera di cui non conosciamo ancora le specifiche. Nella parte frontale, superiormente ha solamente un bordo molto sottile dove è posizionata la tradizionale capsula auricolare. Nella parte inferiore, proprio come nel Mi Mix, troviamo infine la fotocamera frontale, un lettore di impronte e la varia sensoristica.

Maze Alpha

Probabilmente non avrete mai sentito parlare di Maze, neonata azienda che si è lanciata da poco sul mercato proprio annunciando un simil-Mi MIX: stiamo parlando del Maze Alpha. Anche se le informazioni ufficiale scarseggiano, grazie ad evleaks siamo stati in grado di scoprire buona parte delle specifiche tecniche del dispositivo.

All'interno della scocca troveremo un SoC non ancora specificato (quasi sicuramente MediaTek), mentre i tagli di memoria saranno da 4/6 GB di RAM e 64/128 GB di storage interno. Posteriormente vediamo poi una dual camera che integra un sensore principale Sony da 13 mega-pixel più uno secondario non ancora noto, concludendo con una batteria integrata da ben 4000 mAh e sistema operativo Android 7.0 Nougat. Nessuna notizia ancora per quanto riguarda dataprezzo di vendita.

maze alpha

Allview ???

Concludiamo con Allview, azienda romena nota per alcuni rebrand di smartphone Gionee. Nelle scorse settimane la società ha annunciato un dispositivo dal nome non ancora specificato ma che si dovrebbe caratterizzare, appunto, per il display senza cornici su 3 lati. Quello che vediamo nell'immagine è un render ufficioso del terminale, del quale non sappiamo ancora molto, se non che dovrebbe essere presentato durante il mese di agosto.

In base al teaser, il terminale disporrà di un rapporto schermo/corpo molto simile a quello offerto dal device di Xiaomi, con cornici incredibilmente sottili sia sui lati che sulla parte superiore e con un bordo inferiore color nero ed un singolo pulsante soft-touch, il quale potrebbe rappresentare il tasto Home. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il misterioso smartphone di Allview potrebbe proporre un processore MediaTek di ultima generazione coadiuvato da 6 GB di RAM.

Allview smartphone edge-to-edge

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.