Nubia durante il MWC di Barcellona presentò al pubblico questo nuovissimo entry-level che, per la fascia di prezzo alla quale è proposto, ha in Android in versione stock e nei materiali curati, due dei principali punti di forza.

nubia N1 Lite: Entry level ma con carattere | RECENSIONE

Unboxing

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il box di vendita si presenta come un classico cartonato bianco, nel quale possiamo trovare i seguenti oggetti:

  • Nubia N1 Lite;
  • caricabatterie da parete;
  • cavo USB 2.0;
  • manualistica varia;
  • pin per estrarre il vano delle SIM.

Design e Materiali

Il design di questo N1 Lite è “da categoria“; non ci potevamo aspettare nulla di trascendentale, le linee sono molto morbide, grazie anche all'ottimo grip del dispositivo; il frame è caratterizzato (nella nostra colorazione black/gold) da un bordo oro, che attira sicuramente l'attenzione; da segnalare qualche scricchiolio se si esercita un po' di pressione con il palmo della mano.

Nella parte destra possiamo trovare il bilanciere del volume e il tasto Power, ben distanziati tra loro per facilitarci l'utilizzo nel quotidiano; mentre nella parte inferiore possiamo trovare il dock di ricarica Micro USB ed il primo microfono.

Nubia N1 lite

Il dispositivo misura 155,5 x 76,5 x 8,1 mm ed ha un peso di 126,5 grammi; nel complesso il telefono è ben bilanciato. La parte sinistra è completamente pulita, mentre in alto troviamo l'ingresso per il mini-jack da 3,5 mm.

La parte posteriore è quella che caratterizza senza ombra di dubbio più l'azienda, sopra trova sede un secondo microfono (per la rimozione dei rumori ambientali); poco più sotto possiamo osservare la fotocamera da 8 mega-pixel, il flash LED ed un sensore biometrico di sblocco, il quale non sempre è presente su questa fascia di prezzo; poco più sotto il logo dell'azienda e lo speaker, potente quanto basta in ogni occasione.

nubia N1 Lite

Frontalmente abbiamo un display 5.5 pollici con risoluzione HD (1280 X 720 pixel) di tipo IPS, il quale ci garantirà una buona leggibilità sotto la luce diretta del sole, in alto a destra risiede la fotocamera frontale da 5 mega-pixel, la capsula auricolare ed i vari sensori (di luminosità e prossimità).

Nel complesso questo Nubia N1 Lite è costruito davvero molto bene, la back cover, ruvida al tatto e removibile, nasconde 2 slot SIM in formato Micro, lo slot per l'espansione di memoria ed infine la batteria (non removibile da 3000 mAh).

Ricezione e parte telefonica

N1 Lite non tradisce le aspettative, la ricezione è una delle parti importanti in un telefono e, con N1 Lite, abbiamo conversato con il nostro interlocutore senza nessun problema, il segnale è molto stabile con ogni antenna ( 2G, 3G, 4G ); abbiamo poi il Wi-Fi b/g/n monobanda, il Bluetooth 4.1 e il GPS. L'LTE permette di navigare in 4G fino a 150 Mbps, la banda 20 è disponibile anche su questo modello.

Hardware e Prestazioni

Difficile forse chiedere di più; la CPU è una quad-core MediaTek MT6737 da 1.3 Ghz, la GPU è una Mali T720 e sono presenti 2 GB di RAM. La memoria interna è da 16 GB ed è espandibile tramite micro SD, senza rinunciare alla possibilità di inserire una seconda SIM, avendo N1 Lite gli slot separati.

N1 Lite si muove bene nel quotidiano e permette prestazioni discrete senza rinunciare a nulla: social, multimedia, passando anche per delle sessioni di gioco prolungate. Ovviamente questo senza cronometrare apertura e chiusura app contro i top: stiamo pur sempre parlando di un entry-level.

Software

Chi se lo sarebbe mai aspettato?. Nubia, su questo N1 Lite cambia volto. Basato su Android 6.0 Marshmallow, il telefono non ha il classico “cuore Nubia”, ma bensì l'interfaccia è basata su Android Stock. All'inizio l'impressione non è stata per me delle migliori ma, con il passare del tempo, ho cominciato a pensare che forse l'azienda ha fatto centro; una grafica molto leggera mixata ad un hardware di basso costo, vi permetterà di godere a pieno del vostro smartphone senza rinunciare davvero a nulla.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Launcher 3 la fa dunque da padrone, drawer classico per le applicazioni, barra delle notifiche in stile Android Stock, ed infine un menù ricco di impostazioni “classiche MediaTek” (Programma accensione/spegnimento, ad esempio).

Una domanda però ci sorge spontanea:

– Vedremo mai un entry-level con la Nubia UI?. Unire design e stile è uno dei punti fermi dell'azienda, siamo sicuri che questo smartphone ne è la prova lampante, anche con un budget limitato si può lavorare bene.

Fotocamera

La Fotocamera principale di questo N1 lite è da 8 mega-pixel ma ci possiamo spingere anche ai 13 mega-pixel tramite l'interpolazione software, mentre per quanto riguarda la frontale, troviamo un sensore da 5 mega-pixel; una volta aperta l'applicazione fotografica, ci troviamo di fonte al classico software MediaTek, il quale offre comandi basilari adatti ad ogni utente, presente la funzione HDR e la modalità di riconoscimento del volto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Una fotocamera che si comporta abbastanza bene: gli scatti diurni sono sufficienti, per quelli notturni ovviamente la situazione cambia; il sensore non riesce a garantirci ottimi scatti in situazioni di luce non favorevoli; i video vengono girati in HD.

Batteria

Qui troviamo 3000 mAh e una batteria davvero performante: anche grazie all'ottimizzazione Hardware/Software questo N1 lite non ha bisogno di essere ricaricato a metà giornata.

Siamo riusciti a coprire agevolmente l'intera giornata di lavoro, riuscendo ad ottenere 6 ore abbondati di schermo acceso, su una base di 14 ore di utilizzo, senza scendere a nessun compromesso lato risparmio energetico. Con un utilizzo blando, potrete tranquillamente arrivare a 2 giorni pieni con questo smartphone.

Prezzo

Sul sito ufficiale NubiaMobile, servono 149 euro per portarsi a casa questo dispositivo, uno smartphone entry-level, sì, ma dalle ottime caratteristiche.

Conclusioni

Questo Nubia N1 Lite offre nel complesso caratteristiche interessanti, autonomia di livello (non sempre in un entry-level si può arrivare a 6 ore di display), un sensore di sblocco tramite impronte digitali nella parte posteriore, la possibilità di usufruire della banda 20 e soprattutto di 24 mesi di garanzia sul territorio Italiano.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Iscriviti al nostro canale YouTube per non perdere alcuna recensione, anteprima o focus!
CLICCA QUI
PS: Non dimenticare di cliccare sulla campanellina per ricevere una notifica ad ogni upload!