Probabilmente saprete che Xiaomi ha scelto di non implementare completamente le Camera2 API nella maggior parte dei suoi modelli, incluso il suo vecchio (ma ancora molto valido) flagship Xiaomi Mi 5. Gli sviluppatori hanno trovato da tempo un modo per rimuovere questo limite su Redmi Note 3 Pro, ma i tentativi di usare la stessa mod su Mi 5 hanno spesso portato al manifestarsi di bug di varia natura.

Le Camera2 API, lo ricordiamo, permettono un maggior controllo sul modulo fotografico in modalità manuale e l’utilizzo delle piene capacità della fotocamera da parte di app di terze parti. Si tratta di funzionalità molto richieste dalla community che, nel tempo, è riuscita a creare una camera mod per Mi 5 priva di bug che abiliti queste API e permetta l’utilizzo della stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS) durante la ripresa video.

Xiaomi Mi 5

Mod per Xiaomi Mi 5: Camera2 API, EIS e fix vari per AOSP/LOS

Nella guida di oggi vi mostreremo dunque come installare questa mod fotografica, pensata per essere compatibile con tutti i firmware AOSP/LOS. Queste due ultime sigle, lo ricordiamo, includono gran parte delle ROM custom più diffuse (Lineage OS, Resurrection Remix, Mokee…), ma non possiamo assicurare per ovvi motivi la piena compatibilità della mod con ogni firmware rilasciato dalla community.

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding Android. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Forum GizChina

Potete trovare la guida completa sul nostro forum (sezione Xiaomi Mi 5). Vi invitiamo inoltre a partecipare numerosi alla discussione e a rimanere sintonizzati per eventuali aggiornamenti sulla procedura.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.