RECENSIONE | Fonesalesman MusiQi: 3-in-1 di grande qualità!

MusiQi-speaker-10

Fino ad oggi tendevamo a considerare speaker Bluetooth e basi di ricarica come due tipologie di prodotti differenti. Fone Salesman ha invertito questa tendenza e ha presentato MusiQi cercando di raggruppare più categorie in un unico dispositivo. Come va? Scopriamolo insieme in questa nuova recensione completa.

Unboxing:

La confezione di vendita si presenta come un cilindro di cartonato marrone. Al suo interno troviamo:

  • MusiQi;
  • una piccola custodia da viaggio;
  • manuale utente in lingua inglese.

MusiQi-speaker-8

Design e materiali:

MusiQi si presenta come un piccolo cilindro in alluminio che già da subito evidenzia l’eccellente qualità costruttiva del prodotto. Il design è molto pulito ed essenziale, con linee nette e geometriche.

La parte frontale del dispositivo vede solamente la presenza di un LED che segnala la connessione con lo smartphone ed un microfono per le chiamate in vivavoce. In alto troviamo il pad in silicone per la ricarica wireless mentre sul lato inferiore sono presenti i tasti per alzare/abbassare il volume, mettere in pausa un brano oppure per rispondere ad una chiamata.

La porta per la ricarica del dispositivo è locata sul retro ed è di tipo micro-USB.

La caratteristica peculiare, che ho davvero apprezzato di MusiQi, è la possibilità di ruotare la parte superiore a proprio piacimento, in modo da ottenere l’angolazione ideale di utilizzo dello smartphone. Il meccanismo restituisce una sensazione di solidità e qualità eccellente.

MusiQi-speaker-9

Le feritoie dell’altoparlante, invece, sono situate nella giunzione tra parte superiore ed inferiore del device e ne lasciano intravedere la cassa.

MusiQi

Il pairing con lo smartphone è davvero semplice ed intuitivo: basterà, infatti, accendere il vostro MusiQi e attivare il Bluetooth sul vostro device. Accedendo alla schermata relativa, sarà solamente necessario selezionare come fonte lo speaker e il gioco sarà fatto.

Funzionalità:

MusiQi è un prodotto trivalente: può essere utilizzato semplicemente come uno stand per il vostro smartphone, come una base di ricarica wireless (qualora il vostro dispositivo fosse supportato) oppure ancora come una cassa Bluetooth.

Evitando di soffermarmi troppo sul primo aspetto che, chiaramente, non restituisce nessun tipo di problema, è bene analizzare il funzionamento della ricarica wireless.

Utilizzando come dispositivo di riferimento un Galaxy S7 Edge, durante il test non ho mai avuto alcun tipo di problema e, una volta appoggiato lo smartphone sulla superficie adesiva, ha sempre caricato il device senza problemi. Attenzione che non è supportata la ricarica rapida (l'uscita massima è da 1A), per cui potrebbero volerci anche alcune ore per una ricarica completa (nel mio caso circa 3 ore e 30 minuti). Inoltre, per riuscire a caricare il vostro telefono il MusiQi dovrà essere connesso tramite la porta micro-USB posteriore.

Molto scenografico, comunque, il LED circolare di colore blu che si accende ogni qualvolta andremo a caricare il nostro smartphone.

Ottima anche la qualità del microfono integrato nella parte frontale del device che, per un utilizzo quotidiano, riesce a restituire sempre un suono molto alto e fedele all’interlocutore.

MusiQi-speaker-4

Unica critica riguarda la superficie di attacco dello smartphone che, dopo un utilizzo di qualche settimana, risulterà essere meno adesiva. La soluzione consiste nell’andare a umidificare il pad con dell’acqua lasciando asciugare per qualche minuto.

MusiQi-speaker-5

Audio:

Riguardo al funzionamento della cassa da 5W, bisogna evidenziarne pregi e difetti: in generale il volume è davvero molto alto e riuscirà senza problemi a coprire stanze di grandi superfici. La qualità dell’audio è più che buona, con una presenza di alti ben bilanciati. Lo stesso non si può dire per le tonalità basse che, almeno dal mio punto di vista, sono fin troppo accentuate.
Giudicandola nel complesso, comunque, si tratta di piccolissime critiche che non influenzeranno il vostro utilizzo. 

MusiQi-2

I tasti funzione sono davvero molto comodi e facilitano di molto l’utilizzo: facendo una singola pressione sul tasto “-“, sarà possibile andare a fare il replay della traccia desiderata oppure, tramite un tap prolungato, sarà possibile abbassare il volume. Discorso analogo per quanto riguarda il tasto “+” dove, con un singolo tap, sarà possibile andare a saltare la traccia mentre, con una pressione prolungata, potrete andare ad alzare il volume della stessa.

MusiQi-speaker-3

Autonomia:

La casa dichiara un’autonomia di circa 4 ore di utilizzo continuo in streaming audio, in linea con quanto riscontrato durante il mio test. La ricarica avviene tramite la porta micro-USB nella parte posteriore del device e occorreranno circa due ore per una carica completa.

Conclusioni e prezzo:

In conclusione, MusiQi è un prodotto che mi ha convinto sotto tutti i punti di vista.
Chiaramente non si tratta di un prodotto esente da problematiche (vedi carica lenta ed un reparto audio non al top), ma sicuramente ha il merito di essere riuscito a rivoluzionare un mercato saturo di prodotti simili, troppo simili tra loro.

FONESALESMAN MUSIQI É ACQUISTABILE SU amazon a 55,99 euro

Iscriviti al nostro canale YouTube per non perdere alcuna recensione, anteprima o focus!
CLICCA QUI
PS: Non dimenticare di cliccare sulla campanellina per ricevere una notifica ad ogni upload!

Volantino