ZTE Blade V8 Lite e V8 Mini: presentati al MWC 2017 i due nuovi modelli della serie Blade

ZTE Blade V8 Mini
OnePlus Nord N10

Dopo i 4 smartphone della serie Blade annunciati all'inizio di quest'anno, ZTE ha presentato i nuovi ZTE Blade V8 Lite e Blade V8 Mini durante una conferenza tenutasi al Mobile World Congress 2017 di Barcellona.

Lo ZTE Blade V8 Lite è uno smartphone piuttosto interessante, soprattutto per il suo design. Troviamo, infatti, una back-cover ricurva e un corpo realizzato interamente in metallo con finiture Zircon Sand.

ZTE Blade V8 Lite

ZTE Blade V8 Lite e V8 Mini: ufficializzati al MWC 2017 con caratteristiche interessanti

Il terminale propone un display da 5 pollici di diagonale con risoluzione HD 1280 x 720 pixel ed è mosso da un processore octa-core MediaTek MT6750 coadiuvato da 2 GB di RAM.

Il nuovo Blade V8 Lite è dotato di 16 GB di archiviazione interna, espandibile ulteriormente tramite micro SD fino a 128 GB, ed è alimentato da una batteria da 2500 mAh non rimovibile. Riguardo il comparto fotografico, il nuovo telefono della società cinese dispone di una fotocamera posteriore da 8 mega-pixel con autofocus e flash LED e una frontale da 5 mega-pixel con fixed focus.

ZTE Blade V8 Lite

Il Blade V8 Lite offre anche le connettività Bluetooth 4.1, Radio FM, VoLTE ed LTE ed è mosso dal sistema operativo Android Nougat.

ZTE Blade V8 Mini: doppia fotocamera e Android Nougat

Passando allo ZTE Blade V8 Mini, parliamo del terminale più interessante tra i due device presentati al MWC. Come i V8 Pro e V8, anche il Blade V8 Mini è dotato di una doppia fotocamera posteriore. ZTE sostiene che questo smartphone è rivolto a tutti gli appassionati di fotografia che desiderino scattare foto con effetto Bokeh senza comprare una reflex digitale costosa.

ZTE Blade V8 Mini

Il V8 Mini permette anche di scattare foto in 3D ed è possibile combinare le due foto immortalate dalla dual camera in una singola immagine 3D. Lo ZTE Blade V8 Mini dispone dello stesso display da 5 pollici HD presente sulla variante Lite e ha anche lo stesso quantitativo di memoria RAM e ROM.

Il processore, invece, è diverso poiché il produttore asiatico ha implementato un SoC octa-core Qualcomm Snapdragon 430, il medesimo di quello presente a bordo dei Nokia 6 e 5 e del Lenovo Moto G5.

La doppia fotocamera posteriore è costituita da due sensori da 13 + 2 mega-pixel mentre sulla parte frontale c'è una fotocamera da 5 mega-pixel con tecnologia Moonlight Flash per selfie più luminosi.

ZTE Blade V8 Mini

Lettore di impronte digitali e spazio privato

Non è finita qui poiché il Blade V8 Mini è caratterizzato anche da un lettore di impronte digitali montato posteriormente che permette, oltre a sbloccare il telefono, di aprire un'applicazione pre-impostata quando si appoggia il dito sul sensore a schermo spento.

Il terminale vanta una sorta di spazio privato che protegge foto, documenti, messaggi ed applicazioni tramite crittografia. Ad alimentare il tutto vi è una batteria da 2800 mAh mentre il software pre-installato sullo ZTE Blade V8 Mini è Android Nougat con l'interfaccia proprietaria MiFavor 4.2.

ZTE non ha menzionato nessun dettaglio circa i prezzi e la disponibilità di entrambi i nuovi smartphone Android ma sicuramente verranno rilasciate presto maggiori informazioni.

ZTE Blade V8 Mini

[su_app]