MediaTek Helio X30: annunciata la disponibilità del SoC per il prossimo trimestre | MWC 2017

MediaTek Helio X30 info

Al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, MediaTek ha ufficialmente annunciato la disponibilità del suo ultimo processore high-end per quest'anno: il MediaTek Helio X30. Il SoC è stato realizzato utilizzando un processo produttivo a 10 nm e farà il suo debutto ufficiale negli smartphone a partire dal prossimo trimestre.

Proprio come il suo predecessore X20, il nuovo X30 offre una CPU con un design Tri-Cluster poiché troviamo 2 core Cortex A73 con clock a 2.5 GHz che compongono il cluster ad alte prestazioni, seguito da 4 core Cortex A53 con clock a 2.2 GHz e altri 4 da 1.9 GHz.

MediaTek Helio X30 MWC 2017

MediaTek Helio X30: design Tri-Cluster con core Cortex A73!

Grazie alla tecnologia CorePilot 4.0, il MediaTek Helio X30 è in grado di garantire un risparmio energetico fino al 25% rispetto alla versione precedente del SoC.

La CorePilot 4.0, in particolare, previde quali core della CPU dovrebbero essere utilizzati per svolgere un compito particolare, grazie anche alla tecnologia di monitoraggio della user experience. L'idea alla base è quella di massimizzare la durata della batteria, garantendo nel contempo un miglior controllo di prestazioni.

Sul fronte della GPU, il MediaTek Helio X30 è affiancato dalla scheda grafica PowerVR 7XT Plus di Imagination Technologies con clock a 800 MHz che, secondo l'azienda taiwanese, è 2,4 volte più veloce rispetto alla GPU presente al fianco dell'Helio X20 e con un consumo energetico inferiore fino al 60%.

Mediatek Helio X30

Scopriamo nel dettaglio il SoC top-end della società taiwanese

Il SoC è capace di supportare display fino alla risoluzione di 2560 x 1600 pixel, fino a 8 GB di RAM LPDDR4X e memorie flash di tipo eMMC 5.1 e UFS 2.1.

Altri miglioramenti apportati sul nuovo processore di MediaTek includono un'unità di elaborazione delle immagini e il processore ISP ImagiQ 2.0 a 14 bit che supporta sensori da 28 mega-pixel, doppi sensori da 16 + 16 mega-pixel e una migliorata stabilizzazione elettronica dell'immagine (EIS) per registrare video senza tremolii e un autofocus ultraveloce.

Il SoC è anche il primo ad includere un supporto alla decodifica 4K a 10 bit HDR10 hardware per la riproduzione di video in 4K a 30 FPS. Troviamo anche sul nuovo processore un modem LTE di categoria 10 con un Carrier Aggregation 3x e con una velocità massima teorica in download di 450 Mb/s.

MediaTek afferma che i primi smartphone mossi dal chip MediaTek Helio X30 saranno disponibili nel secondo trimestre del 2017. Il produttore cinese Vernee ha già annunciato che il suo prossimo smartphone Vernee Apollo 2 sarà mosso dall'X30.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.