OPPO non è certo nuova nel panorama degli smartphone cinesi, riuscendo da sempre ad associare il suo nome a qualità e ricercatezza. In un panorama tecnologico in cui ormai non ci si stupisce quasi più dei nuovi modelli presentati, l'azienda cinese ci delizia con un mid-range dalla marcia in più, ovvero l'OPPO R9S!

Il design vi ricorderà sicuramente qualcosa ed in effetti l'ispirazione da qualche parte è stata presa, tuttavia si tratta di un dispositivo che su molti aspetti è ancora in grado di sorprendere. Quindi scopriamolo insieme nella nostra recensione completa!

OPPO-R9S-1

OPPO R9S, la Recensione di GizChina.it

OPPO R9S – Unboxing

La confezione di vendita esternamente non ci lascia presagire la qualità e la cura di ciò che troveremo al suo interno. Realizzata in cartonato bianco con stampati i riferimenti e le caratteristiche dello smartphone, comprende:

  • OPPO R9S;
  • custodia in silicone;
  • caricabatterie VOOC 5V 4A con presa cinese;
  • cavo di ricarica micro USB;
  • cuffie di buona (ma non eccelsa) fattura;
  • manualistica in cinese.

OPPO-R9S-UNBOXING

OPPO R9S – Design e qualità costruttiva

Come anticipato, le somiglianze con altri dispositivi targati Apple e Meizu sono presenti, pur vantando una costruzione degna di nota e di livello, non risultando affatto un “clone”.

Il corpo interamente realizzato in alluminio di ottima fattura e lo spessore contenuto (153 x 74.3 x 6.58 mm per 145 g) restituiscono all'utente finale un touch & feel da vero top di gamma.

Pur risultando molto scivoloso sui bordi laterali, è stato inserito un piccolo gradino che aiuta nella presa, specialmente nell'utilizzo ad una mano.

Bordi laterali in cui sono inseriti, a sinistra, il bilanciere del volume e a destra il tasto Power assieme allo slot ibrido dual Nano SIM / micro SD.

Inferiormente è purtroppo presente una porta micro USB a scapito di una più recente Type-C, l'altoparlante di sistema, il microfono principale e l'ingresso mini-jack da 3.5 mm. Superiormente è invece presente unicamente il secondo microfono per la soppressione dei fruscii.

Frontalmente sono alloggiati i sensori di luminosità e prossimità, la capsula auricolare e la fotocamera frontale da 16 mega-pixel. Anche se difficilmente individuabile è anche presente un piccolo LED di notifica.

Inferiormente al display ritroviamo un ottimo lettore d'impronte digitali, identico a quello presente su Oneplus 3T, anche come velocità di sblocco.

Il lato posteriore è costituito da una monoscocca in alluminio che, specialmente in questa leggera colorazione Gold, dona al dispositivo un tocco in più. Superiormente e inferiormente troviamo le bande in plastica per le antenne, le quali presentano una particolare texture tri-band. Qua notiamo la fotocamera da 16 mega-pixel con relativo flash LED.

OPPO R9S – Display

Questo OPPO R9S vanta un pannello da 5.5 pollici con risoluzione Full HD e densità di 401 PPI. Degno di nota è il fatto che, dopo la dipartita del Samsung Galaxy Note, attualmente questo terminale è l'unico a godere di protezione Corning Gorilla Glass 5.

Grazie alla tecnologia AMOLED i contrasti sono elevati e la luminosità è sufficiente a non creare problemi sotto la luce diretta del sole. I colori sono ovviamente saturi come su tutti i pannelli di questa categoria, ma comunque piacevoli e riprodotti senza alcuna dominante cromatica. Gli angoli di visuale sono estremi, anche se su schermate bianche ho notato un leggerissimo viraggio all'azzurro.

OPPO R9S – Hardware e Prestazioni

Anche se fino adesso potrebbe sembrare che questo OPPO R9S sia a tutti gli effetti un top di gamma, guardando la scheda tecnica notiamo che non è cosi. Troviamo infatti a bordo il Qualcomm Snapdragon 625, comprensivo di un processore octa-core da 2.02 GHz e della GPU Adreno 506. Il quantitativo di RAM invece a disposizione è di 4 GB LPDDR3-933 single channel.

OPPO-R9S-16

Grazie alla fantastica ottimizzazione di OPPO, tutto su questo dispositivo gira alla perfezione.

L'apertura dei giochi ed app è fulminea e anche giochi pesanti come Real Racing 3 non soffrono minimamente di cali di frame, pur con dettagli al massimo.

OPPO-R9S-17

OPPO R9S – Benchmark

OPPO R9S – Comparto Fotografico

Uno dei fiori all'occhiello di questo OPPO R9S è sicuramente il comparto fotografico. Su questo dispositivo è stato infatti adottato per la prima volta il nuovissimo sensore Sony IMX398 da 16 mega-pixel, con un'apertura focale di ben f/1.7, dimensioni di 1/2.8″ e pixel da 1.12 µm.

Ad essa è affiancata una fotocamera frontale, sempre da 16 mega-pixel, con apertura f/2.0.

OPPO-R9S-18

A detta dell'azienda sarebbe in grado di catturare circa il 34% in più di luce rispetto ad un sensore con f/2.4, garantendo una resa notturna senza precedenti.

Un altro aspetto fondamentale è la presenza di un sistema di messa a fuoco innovativo, sviluppato dalla stessa OPPO, ovvero il Dual Core Autofocus, in grado di abbattere i tempi di messa a fuoco rispetto al canonico PDAF. Il sistema assomiglia molto a quello introdotto da Samsung sul suo S7 e bisogna ammettere che effettivamente funziona alla perfezione.

OPPO-R9S-19

La qualità degli scatti restituiti da R9S è impeccabile. Ha dimostrato di non soffrire minimamente di situazioni difficili di luci e ombre e nemmeno in contro luce. I colori sono molto naturali ed i dettagli sono accurati.

Notevole, inoltre, lo sfocato prodotto dall'apertura f/1.7, che da i suoi frutti anche negli scatti in notturna. Promosso sicuramente quasi a pieni voti.

OPPO R9S – Test registrazione video 4K/Full HD

OPPO R9S – Software

A muovere in maniera impeccabile questo dispositivo ci pensa la ColorOS 3.0 basata su Android 6.0.1 Marshmallow, interfaccia proprietaria del brand cinese che personalmente ho molto apprezzato.

Tuttavia, l'assenza del Play Store (tranquillamente installabile al primo avvio) e lo “smanettamento” per attivare i permessi per le varie app di messaggistica onde evitare mancate notifiche non la rende del tutto utilizzabile ad un pubblico acerbo.

OPPO-R9S-20

Pur somigliando molto ad iOS, questa interfaccia si caratterizza per la sua completezza e cura per i particolari. È ampia la gamma di personalizzazioni che spazia dalla status bar al display ed ancora gli wallpaper e le comode gestures sia a schermo acceso che spento.

Trattandosi di un dispositivo dual SIM è presente la comoda funzionalità per duplicare le app di messaggistica e utilizzarle su entrambe le SIM. È inoltre presente anche uno store dei temi, anche se completamente in cinese.

OPPO R9S – Connettività e ricezione

La ricezione di questo OPPO R9S è al top. Pur avendo la lacuna della banda 20 per l'LTE, ha dimostrato di prendere dove molti suoi sfidanti hanno fallito.

Velocissimo il cambio cella e velocissimo a riacquistare il segnale, il quale risulta sempre ottimo sia sotto rete dati che Wi-Fi. È infatti presente il reattivo Wi-Fi 802.11 a/b/g/n Dual Band, oltre al Bluetooth 4.0.

Il GPS risulta preciso e veloce nel fix ed è dotato di supporto GPS/A-GPS.

OPPO-R9S-21

 

OPPO R9S – Qualità audio

L'audio del dispositivo risulta essere alto e ben bilanciato, riproducendo generalmente le frequenze medie e sacrificando un po' gli estremi sia sulle frequenze alte che basse, pur comportandosi meglio dei competitors nella stessa fascia di prezzo. Quasi da riferimento l'audio in capsula.

OPPO-R9S-22

OPPO R9S – Autonomia

L'autonomia è purtroppo uno dei talloni d'Achille di questo R9S. Purtroppo i 3100 mAh a disposizione non permettono al dispositivo di fare miracoli.

La giornata stress viene conclusa con circa 4 ore di schermo attivo, avendo però a disposizione il vantaggio della rapidissima ricarica VOOC molto simile alla Dash Charge di OnePlus, che ricarica lo smartphone completamente in poco più di 1 ora.

OPPO-R9S-23

OPPO R9S – Conclusioni

Non c'è che dire, questo OPPO R9S, con soltanto qualche remora per quel che riguarda il prezzo. Saranno infatti necessari più di 400 euro per portarsi a casa il dispositivo.

Stiamo comunque parlando di un dispositivo completo, con prestazioni al top, buoni materiali ed una fotocamera molto performante, ma il cui acquisto risulta indicato ad una fascia d'utenza appassionata ed alla ricerca di uno smartphone “esotico”, visto la concorrenza presente nella stessa fascia di prezzo.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

L'OPPO R9S è disponibile sullo store italiano TopResellerStore ad un prezzo di 449 euro, comprensivo di spedizione dall'Italia e garanzia 24 mesi.