Meizu PRO 6 Plus: pubblicato il primo hands-on dello smartphone

Smart Life

Alla fine del mese scorso, Meizu ha presentato ufficialmente il suo ultimo top di gamma, il Meizu PRO 6 Plus, finalmente con un processore Samsung Exynos 8890 sotto il cofano.

Nel complesso, il PRO 6 Plus rappresenta un grande sforzo fatto dalla società, in particolare nei giorni spesi sulla progettazione del design delle antenne e su tutte le varie connettività quali Wi-Fi, GPS, MiMO ed NFC.

meizu pro 6 plus

Meizu PRO 6 Plus: ecco il primo hands-on fotografico del device

Un'altra caratteristica top di questo nuovo flagship è la presenza di un corpo realizzato interamente in metallo dallo spessore di soli 7.3 mm, un design ad arco e una spesa nell'utilizzo del CNC che supera la media del settore del 20%. È possibile scegliere il Meizu PRO 6 Plus in tre colorazioni, ovvero Deep Gray, Moonlight Silver e Champagne Gold.

Per quanto riguarda la configurazione hardware, il nuovo telefono propone un display Super AMOLED da 5.7 pollici di diagonale con risoluzione Quad HD 2560 × 1440 pixel, una fotocamera posteriore Sony IMX386 da 12 mega-pixel con stabilizzatore ottico OIS a 4 assi, una batteria da 3400 mAh con supporto alla ricarica rapida da 8V/3A, un lettore di impronte digitali integrato nel tasto Home, un monitor della frequenza cardiaca e un chip audio Hi-Fi.

meizu pro 6 plus

Il Meizu PRO 6 Plus potrà essere acquistato in via ufficiale a partire dal 23 dicembre ad un prezzo di 2.999 yuan (circa 409 euro) per la variante 4/64 GB e 3.299 yuan (circa 450 euro) per la versione 4/128 GB. Nel frattempo, arriva dalla Cina il primo hands-on fotografico pubblicato sul Web dell’ultimo dispositivo della società cinese.

Vediamo nel dettaglio il design del terminale

Dalle varie foto pubblicate possiamo apprezzare l’intero design del terminale da qualsiasi angolazione. Troviamo, infatti, un vetro protettivo 2.5D posizionato sulla parte frontale, un pulsante Home di forma ovale e la capsula auricolare con la fotocamera frontale posti sulla parte superiore del display.

Sul perimetro sinistro troviamo il carrellino per le SIM mentre sul lato destro il pulsante di accensione e il bilanciere del volume. Per quanto riguarda la back-cover del PRO 6 Plus, questa è composta dalla fotocamera principale e da un cerchio posizionato al di sotto con i vari flash LED e la messa fuoco laser, oltre al logo Meizu.

Sulla parte superiore troviamo soltanto il microfono mentre sul perimetro inferiore sono presenti le due viti a vista, lo speaker principale, un altro microfono, la porta USB Type-C e l’ingresso mini jack.

Dall’hands-on, infine, riusciamo anche a scoprire il contenuto della confezione che include un caricatore rapido, la manualistica, la spilletta per tirare fuori il carrellino, il cavo USB Tipo C e, ovviamente, lo smartphone.