Hugo Barra: “Xiaomi non è interessata a guadagnare con gli smartphone”

Smart Life

Che Hugo Barra sia un personaggio particolare ed interessante nel panorama mobile, oltre che un gran comunicatore, è ormai risaputo. Per questo le recenti dichiarazioni relative a Xiaomi e le relative vendite degli smartphone hanno creato un certo scalpore.

Infatti, egli avrebbe affermato come l'azienda “non sia interessata a guadagnare con gli smartphone“, visto che l'obiettivo primario sarebbe differente.

hugo barra xiaomi mi 5

Hugo Barra: “Xiaomi non è interessata a guadagnare con gli smartphone”

Questa intervista arriva a seguito di un'annata non propriamente felice se si parla di smartphone, visto il drastico calo di valore da parte di Xiaomi.

A tal proposito, Hugo Barra avrebbe affermato come il modello di business della compagnia non sia assolutamente incentrato sulla vendita di smartphone: “Potremmo vendere 10 miliardi di smartphone e non fare un solo centesimo di profitto. Praticamente ve li stiamo dando senza fare soldi.

Xiaomi Logo

Il “trucco” starebbe nella vendita di tutti quei prodotti ed accessori che fanno parte dell'ecosistema Xiaomi. Stando a quanto affermato in primavera dal vice-presidente Liu De, infatti, il produttore prevede un guadagno nel 2016 di circa 1.5 miliardi di dollari soltanto in accessoristica, raddoppiano gli introiti dell'anno precedente.

Ad inizio gennaio si terrà il CES 2017, al quale Xiaomi prenderà parte per la prima volta. Durante l'evento assisteremo al lancio globale di un nuovo prodotto: che sia arrivato il momento per il produttore di seguire la strada intrapresa da LeEco e debuttare ufficialmente sui mercati internazionali?

Xiaomi logo