Meizu PRO 6S, primi sample e informazioni sulla fotocamera

Meizu PRO 6S

Vale la pena acquistare la nuova versione, presentata oggi, del flagship di casa Meizu? Una cosa c'è da dire, i primi sample fotografici, scattati dal Meizu PRO 6S sembrano davvero fantastici.

meizu pro 6s

Le caratteristiche tecniche del nuovo dispositivo di casa Meizu sono pressapoco le stesse del Meizu PRO 6, lanciato qualche mese fa. Il terminale eredita totalmente il design dal suo predecessore con una scocca in alluminio, il design delle antenne ad arco e dalle dimensioni contenute. Le dimensioni del dispositivo sono 147.7 x 70.8 x 7.3 mm per un peso, batteria inclusa, di circa 163 grammi.

Il comparto hardware non trova importanti stravolgimenti per quanto concerne il processore, che resta il MediaTek Helio X25 con architettura a 64 bit ARMv8-A: 2 x 2.5 GHz A72 + 4 x 2.0 GHz A53 + 4 x 1.4 GHz A53, i 4 GB di RAM LPDDR3 e i 64 GB eMMc 5.1 di memoria interna.

Confermato inoltre il display da 5.2 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel, con tecnologia Super AMOLED, contrasto di 10000:1, curvatura 2.5D, densità di pixel di 423 ppi e protezione Corning Gorilla Glass 3.

La capacità della batteria aumenta da 2560 mAh a 3060 mAh (lo spessore aumenta solo di 0,05 mm), e dovrebbe permettere di arrivare a fine giornata.

Meizu PRO 6S

Meizu PRO 6S scatta foto fantastiche

Le principali novità, però, risiedono nel comparto fotografico, grazie all'introduzione del sensore da 12 mega-pixel Sony IMX386 (già visto in funzione sul Meizu MX6) con pixel da 1,25 micron, apertura f/2.0, zero shutter lag.

Questa fotocamera vanta la presenza di 6 lenti, di cui una specificamente realizzata da Meizu stessa, la stabilizzazione ottica dell'immagine, autofocus laser PDAF e flash circolare. Il sensore è in grado di registrare video a 1080p / 30fps e integra una modalità manuale professionale, nonché un nuovo algoritmo realizzato da Meizu, per migliorare gli scatti notturni.

Vi lasciamo alla gallery fotografica:

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

Lydsto