Huawei Nova | Solo contro i Padelloni! | la Recensione di GizChina.it

huawei-nova-23
ECOVACS

Al giorno d'oggi sono ormai pochissimi i produttori che ancora investono in dispositivi dalle dimensioni contenute Huawei è uno di questi.

Dopo aver visto il suo fratello maggiore Nova Plus, precedentemente presentato ad IFA 2016, eccoci finalmente alle prese con la versionepiccolina” di un dispositivo che ci aveva quasi completamente convinto, il Huawei Nova.

huawei-nova-1

Piccolo e maneggevole, si schiera a spada tratta contro l'esercito dei Padelloni ma non perdiamoci in chiacchiere e scopriamolo insieme nella nostra recensione completa!

Huawei Nova, la Recensione di GizChina.it

Unboxing

La confezione di vendita del dispositivo si presenta differente da quelle osservate recentemente sui dispositivi del brand cinese.

huawei-nova-2

Al suo interno troviamo :

  • Huawei Nova;
  • caricatore con presa Europea 5V-2A;
  • cavo USB / USB Type-C;
  • spilletta per rimuovere le SIM;
  • custodia (non presente in confezione giornalisti);
  • manualistica (non presente nella confezione giornalisti).

Design, Display e Qualità Costruttiva

Osservando questo piccolo Nova, abbiamo da subito l'impressione che si tratti di un Nexus 6P in miniatura. Come quest'ultimo, infatti, i materiali sono premium ma le dimensioni sono contenute, rendendolo davvero piacevole da maneggiare.

huawei-nova-3

Il corpo è realizzato interamente in alluminio, con una rastrematura verso i bordi laterali che, insieme ad una fresatura leggermente spigolosa, rendono la presa sempre sicura e decisa pur trattandosi di un dispositivo molto scivoloso.

huawei-nova-4

Frontalmente osserviamo un display con diagonale da 5 pollici dotato, fortunatamente, di cornici non troppo accentuate come avevamo visto sul suo fratello maggiore. È protetto da un vetro con curvatura 2.5D, caratterizzato da un ottimo trattamento oleofobico.

L'unità in questione, come anticipato, è da “soli” 5 pollici con tecnologia IPS e risoluzione Full HD, con una densità di pixel pari a 441 PPI. La riproduzione dei colori è fedele e la luminosità elevata, il che rende la fruizione di contenuti sempre molto piacevole ed appagante, anche sotto la luce del sole.

Buoni gli angoli di visuale, pur trattandosi di un IPS, ma è innegabile il viraggio dei colori già ad angoli non particolarmente pronunciati.

Superiormente al display, osserviamo la fotocamera da 8 mega-pixel, la capsula auricolare, i sensori di luminosità e prossimità ed un piccolo led di notifica. Inferiormente, invece, è presente unicamente il logo Huawei , essendo i tasti disponibili solo a schermo.

Sul bordo destro è alloggiato il tasto power, con un'elegante rifinitura rossa ed il bilanciere del volume. Sul sinistro è presente unicamente il carrellino per le due SIM in formato Nano SIM o per espandere la memoria a disposizione dell'utente.

Superiormente, troviamo l'ingresso per il  mini-jack audio da 3,5 mm ed un microfono per la soppressione dei fruscii, mentre inferiormente è presente l'altoparlante di sistema ed una porta USB Type-C.

Posteriormente, come anticipato, notiamo davvero moltissime somiglianze con Nexus 6P. È presente, infatti, il lettore d'impronte circolare e il tanto amato (o criticato) vetrino nero a contrasto. Il lettore risulta essere sempre veloce ed affidabile, riconoscendo la nostra impronta anche quando il nostro dito non è perfettamente centrato.

huawei-nova-14

Posta all'interno della banda nera in vetro, è presente una fotocamera da 12 mega-pixel, sulla quale non sono riuscito a reperire informazioni più dettagliate.

Hardware e Prestazioni

Pur non montando un hardware da vero top di gamma, questo Huawei Nova ha dimostrato di sapersela cavare alla grande.

Per questo dispositivo è stato adottato un chipset di casa Qualcomm, lo Snapdragon 625. Si tratta di un octa-core da ben 2 GHz, affiancato da 3 GB di memoria RAM di tipo LPDDR3 single channel. La GPU è, invece, una Adreno 506.

huawei-nova-15

Bisogna ammettere che il dispositivo è sempre fluido e non ha mostrato mai impuntamenti o lag di nessun genere. La giocabilità è ottimale e anche videogames come Real Racing 3 vengono riprodotti con un frame rate elevato, pur non godendo di dettagli al massimo.

huawei-nova-16

Benchmark

  • Antutu

huawei-nova-bench

Ed ecco il nostro video stress Antutu Benchmark.

Comparto Fotografico

La fotocamera posteriore presenta, come anticipato, un sensore da 12 mega-pixel con f/2.2, EIS e messa a fuoco di tipo PDAF.

huawei-nova-17

La qualità degli scatti è davvero eccellente! Buona gamma cromatica, messa a fuoco fulminea e un ottimo HDR rendono il comparto fotografico paragonabile a dispositivi di fascia ben più alta. Anche la gestione luci-ombre ha dimostrato di non impensierire particolarmente il terminale.

La fotocamera frontale è, invece, una 8 mega-pixel con f/2.0, capace anch'essa di ottimi scatti.

Giudicate voi:

Software

A bordo di questo Nova, è presente l'ormai consueta e conosciuta Emotion UI 4.1, basata su Android 6.0 Marshmallow, spogliata però di alcune funzioni extra recentemente osservate sui top di gamma del colosso asiatico.

huawei-nova-18

Rimangono, tuttavia, tutte le personalizzazioni e le impostazioni che caratterizzano da sempre l'interfaccia di Huawei.

Connettività e ricezione

La ricezione di questo dispositivo è nella norma: bene sotto rete dati, un po' meno sotto Wi-Fi. Veloce, comunque, nel cambio cella e a ritrovare il segnale, risulta inoltre abbastanza veloce lo switch tra rete dati e Wi-Fi.

huawei-nova-19

È presente, poi, il supporto al Wi-Fi 802.11 b/g/n.

Per quanto riguarda la navigazione satellitare, troviamo i sensori GPS/A-GPS/GLONASS che rendono il fix veloce e la localizzazione precisa.

Qualità audio

Nonostante la presenza dell'equalizzatore DTS, la qualità audio di questo Huawei Nova non mi ha convinto per niente. L'altoparlante singolo, posto nella parte inferiore, restituisce un suono chiuso e poco cristallino, sacrificando una quantità non indifferente di frequenze.

huawei-nova-21

Risulta comunque utilizzabile e dal volume elevato, cosa che ci aiuta durante l'uso del vivavoce in chiamata. In capsula, l'audio risulta abbastanza pulito.

Autonomia

Molto buona l'autonomia del dispositivo che, grazie alla capiente batteria da 3020 mAh, non ci darà alcun tipo di problema ad arrivare a fine giornata ed anche oltre.

huawei-nova-20

Con un uso intenso fatto di social, chiamate, mail ed app di messaggistica, non ho avuto problemi nel superare le 5 ore di schermo attivo a fronte di quasi un giorno di stand-by.

Per quanto riguarda i tempi di ricarica, ci attestiamo a circa 2 ore per una ricarica completa, essendo il dispositivo dotato di Huawei Quick Charge 3.0.

Conclusioni

Un telefono che nel complesso convince, come aveva convinto in parte anche il suo fratello maggiore Huawei Nova Plus.

Buona autonomia, design curato ed una buona fotocamera ne fanno un dispositivo decisamente equilibrato e che non vede prevalere nessun comparto su un altro.

huawei-nova-22

Se siete alla ricerca di un dispositivo compatto e dalle buone prestazioni, questo Nova potrebbe fare al caso vostro. Il dispositivo è attualmente acquistabile su Amazon al prezzo di circa 320 euro.

Lo acquisterete? Fatecelo sapere nei commenti!