Elephone presenta il power bank ElePower Thunder

Elephone elepower thunder powerbank

Elephone è un'azienda cinese molto dinamica che recentemente ha aperto le prenotazioni dei suoi nuovi smartphone Elephone S7 e R9. Di recente, però, ha presentato anche un nuovo dispositivo, la ElePower Thunder, una powerbank da ben 16.000 mAh, di cui oggi annuncia l'inizio delle vendite.

Elephone ELEpower Thunder 1

Una power bank con celle LG

L'azienda definisce l'ElePower Thunder una delle migliori powerbank del 2016, grazie anche all'uso di 5 batterie LG cilindriche al suo interno, le LGABF1L1865, con cui è possibile ricaricare smartphone, tablet e fotocamere digitali.

Queste nuove batterie prodotte da LG, di taglia 18650 (un formato più grande rispetto alle classiche stilo AA), sono ricoperte da una maglia in PVC, hanno una capacità di 3350 mAh l'una. La tensione di taglio (ovvero la tensione massima o minima per l'uso stabile di una batteria) per queste batterie, garantita da LG, è di 4.35V quando sono cariche e di 2.5V quando sono scariche. La massima corrente di scarica è di 4.65A grazie anche ad una resistenza interna alla batteria di soli 50mΩ. La densità di energia delle singole batterie è pari a 725Wh/L ma, nonostante questo alto valore, il peso delle singole celle è di soli 2 grammi in più rispetto al modello LGABB41865 cha ha una capacità di soli 2600 mAh.

Elephone ELEpower Thunder 2Nei test pratici condotti da Elephone, il nuovo ElePower Thunder è riuscito a ricaricare 5 volte un iPhone 6 e 2.5 volte un iPad mini. Inoltre grazie al supporto alla tecnologia Quick Charge 3.0 la ricarica avviene in modo rapidissimo. La power bank è disponibile fin da ora su GearBest in preordine a 40,46 euro nelle colorazioni oro e rossa.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.