Xiaomi Mi VR Play, la recensione completa di GizChina.it

Fra i tanti accessori introdotti nel corso degli anni da Xiaomi, mancava all'elenco un visore VR. Ma ecco quindi che l'azienda decide di lanciarsi anche in questo mercato, lanciando il nuovo Xiaomi Mi VR Play.

Ma quale sarà la qualità effettiva di questo visore? Scopriamolo nella nostra recensione completa!

Xiaomi mi vr play

Xiaomi Mi VR Play, la recensione completa di GizChina.it

Xiaomi Mi VR Play – Unboxing

All'interno della confezione, sulla quale vediamo riportato il logo di Xiaomi ed una scritta in cinese, troviamo la seguente dotazione:

  • visore VR;
  • cinturino per la testa.

Xiaomi mi vr play

Xiaomi Mi VR Play – Design e qualità costruttiva

Lo Xiaomi Mi VR Play è indubbiamente un visore atipico dal punto di vista costruttivo. La scocca è interamente rivestita da uno strato in lycra, materiale simil-stoffa che, se da un lato può risultare elegante, dall'altro tende un po' troppo a trattenere lo sporco, come ci accorgeremo dopo qualche giorno di utilizzo.

Xiaomi mi vr play

Dimensionalmente il visore misura 201 x 107 x 91 mm per un peso di 208 grammi, leggermente al di sopra nella media, soprattutto nel peso, anche se non eccessivamente.

Sui vari store online il visore è disponibile in colorazione nero/blu scuro, ma sul mercato asiatico è disponibile in varie colorazioni e stampe.

Xiaomi mi vr play

Un altro aspetto atipico è sicuramente il sistema di apertura del visore, caratterizzato dalla presenza di zip a 2 vie, con le quali avere accesso alla feritoia dove andremo a posizionare il proprio smartphone. Fra i vari visori che ho provato fino ad oggi, reputo questo uno dei metodi migliori, in quanto di semplice utilizzo ma al contempo efficace, permettendo, inoltre, l'eventuale fuoriuscita del cavo delle cuffie per l'ascolto dell'audio durante la visione dei contenuti VR.

Purtroppo questo sistema non è esente da difetti: infatti, scuotendo il visore una volta indossato, specialmente se si ruota la testa all'improvviso, è possibile che lo smartphone si sposti dal suo alloggiamento.

Xiaomi mi vr play

L'utilizzo dello Xiaomi Mi VR Play è specificato per smartphone da 4.7 a 5.7 pollici di diagonale, anche se in realtà non ho avuto problemi nemmeno con l'utilizzo di un Nubia Z11 Max da 6 pollici.

Sulla parte superiore troviamo un ulteriore dettaglio, ovvero la presenza di un pulsante meccanico, la cui pressione fa fuoriuscire un piccolo gommino all'interno del visore, il quale va a cliccare sul display permettendo di interagire con lo stesso.

Xiaomi Mi VR Play – Comfort

Lo Xiaomi Mi VR Play non è tra i visori più confortevoli che ci siano sul mercato. L'alloggiamento per il volto, infatti, non presenta nessuna imbottitura di alcun tipo, anche se il rivestimento in lycra, fortunatamente, risulta abbastanza morbido a contatto con la pelle.

Tuttavia, la forma dell'alloggiamento non risulta particolarmente ottimizzata, lasciando ampi spazi ai lati del volto dai quali entra la luce esterna, andando così ad inficiare la visione dei contenuti.

Xiaomi mi vr play

L'indossabilità peggiora ulteriormente nel caso si indossano gli occhiali. Una mancanza non fondamentale, ma comunque da segnalare, è inoltre l'impossibilità di regolare le lenti, sia in larghezza che profondità.

Xiaomi Mi VR Play – Qualità video

All'interno del visore sono lenti asferiche ed anti-riflesso, anche se non sono specificati i dettagli relativi al campo visivo, tecnicamente definito come FOV(Field of View), quindi non è possibile fare paragoni con altri prodotti.

I test da noi effettuati sono stati svolti su un Samsung Galaxy Note 4, vista la presenza di un ampio display da 5.7 pollici con risoluzione Quad HD 2560 x 1440 pixel, quindi adatta alla fruizione di contenuti VR. Abbiamo testato svariate app, partendo dalla semplice Cardboard fino ai vari simulatori di roller coaster, fino alla visualizzazione tramite vari player di video 3D a 360°.

Xiaomi mi vr play

La qualità visiva risulta essere buona e nella media con altri prodotti di questa fascia di prezzo. Le lenti risultano fondamentalmente prive di artefatti fastidiosi, anche se ovviamente stiamo parlando di lenti in plastica e non in vetro.

Tramite un apposito QR Code è possibile scaricare l'app di Xiaomi, tramite la quale usufruire dei vari contenuti VR. L'app è completamente in cinese, perciò non adatta al nostro mercato.

Xiaomi mi vr play

Xiaomi Mi VR Play – Conclusioni

In conclusione questo Xiaomi Mi VR Play non mi ha granché convinto.

Se il visore può attirare ad un primo impatto grazie alla caratteristica costruzione, successivamente ci si va a scontrare con i vari problemi di ergonomia ed assemblaggio. Ed essendo offerto ad un prezzo in linea con altri competitors, risulta difficile consigliare questo visore rispetto alla numerosa concorrenza.

Lo Xiaomi Mi VR Play è disponibile su GearBest ad un prezzo di 15,10 euro (il prezzo potrebbe oscillare nel tempo).

Xiaomi mi vr play

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.


 

Volantino