Meizu M3E: 200.000 unità vendute nel primo giorno sul mercato

Meizu m3e hands-on foto

Meizu ha annunciato ufficialmente circa un mese fa un nuovo dispositivo della serie Blue Charm denominato Meizu M3E. Si tratta di uno smartphone appartenente alla fascia media del mercato che va ad affiancarsi ad alcuni device presentati negli scorsi mesi.

L'M3E della società propone un corpo in metallo con lavorazione CNC. Le linee esterne del device ricordano molto quelle viste sull'M3 Note e sull'MX6. Sulla parte frontale è presente il tasto home mBack con il lettore di impronte digitali mTouch integrato.

Meizu-m3e-hands-on-foto-15

Meizu M3E: ecco i risultati ottenuti nel primo giorno di vendita del device

Il display è un'unità IPS da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 × 1080 pixel. Il terminale è mosso da un processore octa-core MediaTek Helio P10 (MT6755) da 1.8 GHz. L'ultimo smartphone proposto da Meizu è dotato anche di 3 GB di RAM e di 32 GB di storage interno, espandibile tramite micro SD.

Dopo aver aperto le vendite del Meizu M3E in Cina, la società ha annunciato di aver venduto 200.000 unità nel primo giorno. Questo perché il terminale propone delle specifiche tecniche appetibili ad un prezzo di soli 1.299 yuan (circa 175 euro al cambio attuale).

Secondo alcune previsioni, però, Meizu si aspettava di vendere 500.000 unità. Purtroppo ciò non è accaduto ma, comunque, 200.000 unità restano un traguardo importante per il brand cinese e il suo Meizu M3E.

Meizu M3E 200.000 unità

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.


Honor