Sharp Aquos Z2 ufficiale a Taiwan con MediaTek Helio X20

Sharp Aquos Z2

Sharp ha lanciato un nuovo smartphone per il mercato taiwanese denominato Sharp Aquos Z2. Il dispositivo è caratterizzato da un corpo metallico con un vetro curvo 2.5D.

Il nuovo terminale dell'azienda è mosso da un processore deca-core MediaTek Helio X20 in coppia con 4 GB di RAM e 32 GB di storage interno. Il pannello frontale del prodotto è occupato da un display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 × 1080 pixel.

Sharp Aquos Z2

Sharp Aquos Z2: ecco il nuovo smartphone dell'azienda

Per quanto riguarda il comparto fotografico, l'Aquos Z2 è caratterizzato da una fotocamera principale da 16 mega-pixel con doppio flash LED e phase detection autofocus.

Sharp Aquos Z2

Quest'ultima è affiancata da una fotocamera frontale da 8 mega-pixel con obiettivo grandangolare da 82° e apertura focale 1.8. Altre caratteristiche conosciute sul terminale includono supporto dual SIM dual stand-by e una batteria da 3000 mAh non rimovibile.

Sharp Aquos Z2

L'unità integrata può essere ricaricata velocemente utilizzando la tecnologia MediaTek Pump Express e l'ingresso USB Type-C. L'Aquos Z2, secondo quanto dichiarato dalla società giapponese, è in grado di ricaricarsi da 0 al 100% in circa 20 minuti oppure ottenere 1 ora di autonomia in conversazione ricaricando il device per soli 10 minuti. Purtroppo la porta USB Type-C supporta solo lo standard USB 2.0 e non 3.0.

Sharp Aquos Z2

Sulla parte superiore, lo Sharp Aquos Z2 integra un sensore IR per comandare i vari elettrodomestici. Sulla parte posteriore dello smartphone è presente un lettore di impronte digitali mentre sul fondo troviamo lo speaker principale.

Sharp Aquos Z2

Ultimamente l'azienda ha sofferto un calo delle vendite nel suo paese d'origine, cioè il Giappone. Per questo il brand ha deciso di estendersi verso Taiwan per perseguire la sua crescita. Sharp prevede di acquisire maggior know-how in Taiwan per estendere le proprie vendite in altri mercati del sud-est asiatico, come Singapore, India e Indonesia.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.