UMi London: ecco un primo sguardo al device | Video

UMi London first look

Quando viene rilasciato un nuovo dispositivo dal prezzo contenuto, la prima cosa che si pensa è se lo smartphone disponfa d un design realizzato con materiali abbastanza buoni.

UMi si è impegnata molto con i suoi ultimi device low-cost, quali l'UMi Rome e l'UMi Rome X. La società si è posta come obiettivo quello di mostrare al mondo intero che non è necessario spendere una grande cifra per acquistare un dispositivo realizzato bene.

UMi mostra il suo UMi London in un nuovo video

L'ultimo budget phone della società è l'UMi London. Il device è considerato uno smartphone molto diverso dai suoi competitor della stessa categoria.

UMi London first look

UMi, infatti, ha soprannominato il suo UMi London il flagship in termini di resistenza dal prezzo inferiore di 100 dollari. La costante ricerca, le idee e il know-how hanno contribuito alla realizzazione del device.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il dispositivo dispone di un display Sharp da 5 pollici di diagonale con risoluzione HD 1280 x 720 pixel. Il pannello del device dispone anche della tecnologia IPS e di un vetro curvo 2.5D.

L'UMi London è mosso da un processore quad-core MediaTek MT6580. Il SoC è affiancato da 1 GB di RAM e 8 GB di archiviazione interna, espandibili tramite micro SD.

UMi London first look

Il comparto fotografico della terminale propone una fotocamera posteriore da 8 mega-pixel con sensore Sony IMX149 e una frontale da 2 mega-pixel.

Altre specifiche tecniche offerte dal device sono una batteria da 2500 mAh e la tecnologia DG Twin-Shield il quale garantisce una maggiore resistenza agli urti. Nel video di seguito è possibile ammirare il design offerto dallo smartphone.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.