Cubot Echo: ecco il primo smartphone audio-centric dell’azienda

Cubot Echo

Cubot è consapevole che gli smartphone attuali sono spesso utilizzati dagli utenti come principali dispositivi per riprodurre tracce musicali.

Gli ultimi device proposti in commercio, in certi casi, riescono a fare meglio dei tanto amati lettori MP3 e gadget simili del passato. Cubot allora si è posta tale obiettivo progettando un dispositivo incentrato su caratteristiche audio di alto livello.

Cubot Echo: sarà lo smartphone economico per gli amanti della musica

Il nuovo smartphone dell'azienda giungerà presto sul mercato con il nome di Cubot Echo e dovrebbe essere rivolto a tutti gli utenti che amano ascoltare la musica preferita dal proprio smartphone, non importa se attraverso le cuffie o tramite l'altoparlante principale.

Cubot_logo

Per soddisfare tale obiettivo, il Cubot Echo sarà equipaggiato da un amplificatore AW87319 per garantire un suono migliore e sicuramente più forte rispetto ad altri dispositivi della sua categoria presenti in commercio.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il nuovo terminale dell'azienda cinese sarà rivolto alla fascia bassa del mercato poiché caratterizzato da un display da 5 pollici di diagonale e mosso da un processore quad-core MediaTek MT6580 da 1.3 GHz.

I 2 GB di RAM e i 16 GB di archiviazione interna assisteranno il chipset integrato nel Cubot Echo.

Cubot logo

Altre caratteristiche tecniche offerte dal terminale includono una fotocamera posteriore da 13 mega-pixel, una frontale da 5 mega-pixel, una batteria da 3000 mAh e Android 6.0 Marshmallow come sistema operativo pre-installato.

Il Cubot Echo dovrebbe essere lanciato il prossimo mese ad un prezzo che si aggirerà intorno agli 80 dollari (circa 73 euro).

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

Volantino