Xiaomi lancia lo Xiaomi Redmi 3X in Cina

Xiaomi Redmi 3X

Tante sono le aziende cinesi che producono dispositivi elettronici, alcune riescono a fare anche ottimi prodotti mentre altre puntano più sulla quantità che sulla qualità. Xiaomi è sicuramente una compagnia al di sopra degli standard asiatici, che riesce a conciliare qualità con quantità. Infatti oggi l'azienda ha tenuto una nuova conferenza durante la quale ha rilasciato ufficialmente lo Xiaomi Redmi 3X.

Questa nuova variante della già nota serie Redmi dell'azienda, rilasciata in contemporanea quasi dello Xiaomi Redmi 3S, di cui trovate le informazioni in questo articolo, si rifà al design dello Xiaomi Mi 4C, ma con una corpo più stondato ed un corpo metallico.

Nuovo smartphone per casa Xiaomi, lo Xiaomi Redmi 3X

Il suddetto smartphone ha molto da condividere con lo Xiaomi Redmi 3S, sopratutto nel comparto tecnico. È infatti dotato di un display da 5 pollici con risoluzione HD 1280 x 720 pixel, equipaggiato di un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 430 con una frequenza di clock di 1.4 GHz2 GB di RAM32 GB di memoria interna. Il comparto fotografico vede una fotocamera anteriore da 5 mega-pixel mentre la fotocamera posteriore è da 13 mega-pixel, il tutto alimentato da una batteria da ben 4100 mAh.

Presente poi lo slot dual SIM ibrido dual standby con la possibilità di usare due SIM oppure una SIM più una micro SD per l'espansione di memoria, con supporto completo alla rete Netcom ed un sensore di impronte digitali posteriore.

Le principali differenze risiedono nelle dimensioni 139.7 x 69.7 x 8.5 mm contro i 139.3 x 69.6 x 8.5 mm del Redmi 3S e nel peso che passa da 144 grammi a 146 grammi.

In conclusione, lo Xiaomi Redmi 3X ha quindi una dotazione tecnica pressoché identica a quella dello Xiaomi Redmi 3S, escludendo il supporto a tutte le reti e le leggere divergenze in termini di dimensioni.

Xiaomi Redmi 3X

Lo Xiaomi Redmi 3X verrò commercializzato in Cina a partire dal prezzo di 899 Yuan, circa 121.64 euro al cambio attuale.

Per ulteriori novità, continuate a seguirci su GizChina.it e tramite i nostri canali FacebookTelegram, Twitter, G+ e Youtube. Inoltre iscrivetevi alla nostra pagina ufficiale su Facebook per ricevere le notizie, commentare o pubblicare post e interagire con lo staff di GizChina.it.