Xiaomi Mi 5S: display Press Touch e lettore ID ad ultrasuoni

Xiaomi mi 5 prime

Xiaomi ha annunciato un po' di mesi fa il suo ultimo top di gamma denominato Xiaomi Mi 5 e ora starebbe lavorando già al successore che, presumibilmente, arriverà con il nome di Xiaomi Mi 5S.

Secondo le ultime indiscrezioni, il Mi 5S dovrebbe arrivare sul mercato nella seconda metà di quest'anno.

Xiaomi

Xiaomi Mi 5S: nuovi dettagli emersi sulle caratteristiche

Come suggerisce la denominazione, lo Xiaomi Mi 5S non dovrebbe essere caratterizzato da specifiche tecniche molto differenti dall'attuale Mi 5, ma porterà alcune migliorie tra cui un display sensibile alla pressione che funzionerà in modo simile al 3D Touch degli ultimi iPhone 6s di Apple.

Xiaomi mi 5 prime

Il nuovo device, inoltre, dovrebbe integrare anche un sensore di impronte digitali a ultrasuoni sviluppo da Qualcomm e una configurazione a doppia fotocamera sul posteriore.

Per allinearsi agli ultimi flagship del mercato, lo Xiaomi Mi 5S potrebbe arrivare sul mercato anche in una variante con 6 GB di RAM.

Potrebbe interessarvi: Xiaomi Mi 5: ecco lo smartphone più popolare in Cina!

Per quanto riguarda il resto delle caratteristiche tecniche, il nuovo dispositivo dovrebbe essere molto simile allo Xiaomi Mi 5, compresa la progettazione.

Lo Xiaomi Mi 5S, quindi, dovrebbe essere caratterizzato da un display da 5.15 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 × 1080 pixel e una doppia fotocamera posteriore da 16 mega-pixel in grado di registrare video con risoluzione 4K.

Xiaomi mi 5 prime

Purtroppo non abbiamo nessun altro dettaglio noto da potervi comunicare, ma Xiaomi dovrebbe annunciare il nuovo terminale tra pochi mesi, quindi i rumors si intensificheranno sempre di più.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: su Telegram attraverso il nuovo gruppo di “GizChina Italia & GizBlog Official Group oppure su Facebook basterà iscriversi al gruppo “GizChina Italia & GizBlog Official Group“.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sui blog, con la possibilità di commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.