TCL Flash 2, la recensione completa di GizChina.it

TCL Flash 2

Qualche giorno fa, nella nostra anteprima, abbiamo potuto osservare il TCL Flash 2, ovvero uno smartphone low-cost prodotto dall'azienda proprietaria di Alcatel. Nonostante questo dispositivo appartenga alla fascia economica, le sue caratteristiche rimangono decisamente interessanti.

Il design è un fattore su cui il produttore ha deciso di puntare molto, così come sul comparto fotografico, composto da una fotocamera posteriore da 13 mega-pixel ed una anteriore da 5 mega-pixel.

TCL Flash 2

Riuscirà il TCL Flash 2 a farci rimanere soddisfatti? Scopriamolo insieme nella nostra recensione completa!

TCL Flash 2, la recensione completa di GizChina.it

TCL Flash 2 – Confezione di vendita

Il box di vendita di questo smartphone è molto minimal. Infatti non troviamo nessuna insegna del produttore, se non la sola raffigurazione del terminale con la scritta “Flash 2“. Il tutto gioca su un alternanza di colori bianco e verde. Al suo interno troviamo:

  • TCL Flash 2;
  • caricatore da parete da 1A, con ingresso USB e presa europea;
  • cavo dati USB – micro USB;
  • pellicola protettiva in plastica;
  • manuali di istruzioni rapide.

TCL Flash 2 – Design e materiali

Essendo un prodotto low-cost, il TCL Flash 2 è un dispositivo costruito quasi totalmente in plastica. Nonostante ciò risulta essere ben assemblato e molto maneggevole, con dimensioni di 145 x 70.4 x 8.99 millimetri ed un peso di 143 grammi.

La peculiarità di questo smartphone è sicuramente la back cover removibile in plastica in versione sandstone black, simile a quella di OnePlus.

Sulla parte posteriore troviamo anche la scritta “Flash” accompagnata dalla fotocamera principale, dal flash LED Dual Tone e dallo speaker.

TCL Flash 2

Per quanto riguarda i profili perimetrali, in basso possiamo notare l’ingresso micro USB ed il microfono principale. Sulla parte superiore è presente il mini jack da 3.5 mm affiancato dall'altro microfono dedicato alla riduzione del rumore ambientale.

Sul lato destro possiamo trovare il tasto Power, il bilanciere del volume ed una tasto dedicato esclusivamente al comparto fotografico, utile per effettuare gli scatti più facilmente. Il profilo sinistro, invece, è completamente pulito.

Frontalmente possiamo notare il potente flash LED, la capsula auricolare, il sensore di luminosità e prossimità e la fotocamera secondaria. In basso troviamo tre tasti soft touch retro-illuminati.

TCL Flash 2

Ovviamente il fattore estetico è un fattore completamente soggettivo. Detto ciò, personalmente non mi hanno colpito molto le fasce in plastica cromata alle estremità del dispositivo. Mi ha convito molto invece il tasto capacitivo centrale di colore verde che va a riprendere il tema della fotocamera nella parte posteriore. Inoltre la back cover restituisce al tatto una sensazione veramente gradevole.

TCL Flash 2 – Display

Il display del TCL Flash 2 è un'unità IPS da 5 pollici di diagonale con risoluzione HD 1280 x 720 ed una densità di pixel pari a 294 PPI.

TCL Flash 2

La resa cromatica e la taratura dei colori sono buone e nel complesso non si sono riscontrati particolari difetti. Tuttavia è sempre possibile impostare alcuni parametri grazie alla classica opzione Miravision disponibile sui terminali con SoC MediaTek.

Gli angoli di visuale non raggiungono pienamente la sufficienza a causa anche della poca oleofobicità del pannello.

TCL Flash 2

In tutto ciò, ci lascia piacevolmente sorpresi il touch screen fino a 5 tocchi, molto reattivo e ben funzionante.

La luminosità massima è molto buona in luoghi chiusi, ma anche quando si è esposti sotto la luce diretta del sole svolge fedelmente il suo lavoro, consentendo una discreta lettura. A tal proposito, troviamo i sensori di luminosità e prossimità, i quali raggiungono la sufficienza.

TCL Flash 2 – Hardware e performance

Essendo un prodotto low-cost, a bordo del TCL Flash 2 troviamo un chipset Mediatek MT6753. Si tratta di un processore octa-core Cortex-A53 con architettura 64 bit ARMv8-A e frequenza di clock di 1.3 GHz.

A completare la dotazione hardware ci pensano una GPU ARM Mali-T720 MP3 da 450 MHz, 2 GB di RAM LPDDR da 800 MHz e 16 GB di storage interno.

Nonostante tutto, lo smartphone nell'uso quotidiano è molto fluido ed esente da qualsiasi lag o impuntamento. Inoltre, il processore è veramente poco energivoro: infatti, più avanti andremo ad analizzare anche l'autonomia del dispositivo.

Ma rimaniamo ancora sul comparto hardware ed andiamo a parlare dell'aspetto gaming. Il dispositivo risulta essere piuttosto fluido anche nell'esecuzione di giochi più impegnativi come Asphalt 8 e la temperatura non sale eccessivamente. Ovviamente, la risoluzione dei dettagli è stata ridotta per consentire una buona giocabilità, ma è sempre possibile maxare il tutto attraverso le impostazioni.

Passando alla memoria RAM, i 2 GB vanno più che bene per un uso basilare dello smartphone. Stessa cosa per i 16 GB di memoria interna, la quale, ricordiamo, è espandibile tramite Micro SD fino a 128 GB.

TCL Flash 2 – Antutu Benchmark

TCL Flash 2 – Fotocamera

Eccoci arrivati a quello che l'azienda considera il vero e proprio punto di forza di questo smartphone, ovvero il comparto fotografico.

Il TCL Flash 2 è dotato di una fotocamera posteriore da 13 mega-pixel con sensore Samsung S5K3M2, apertura focale f/2.0, stabilizzatore digitale, autofocus PDAF e flash LED Dual Tone. La fotocamera frontale è caratterizzata da un sensore OmniVision OV5648 da 5 mega-pixel con apertura focale f/2.2 e flash LED.

TCL Flash 2

Tuttavia gli scatti sono mediocri. Effettuando anche un leggero zoom è possibile notare quasi subito il rumore di fondo, il quale tende ad aumentare nelle ore notturne. Comunque il flash LED Dual Tone è potente ed aiuta molto nello scatto in notturna, mentre la modalità HDR non riesce a migliorare notevolmente la qualità delle foto.

La messa a fuoco è un po' lenta, ma alla fine si riescono ad ottenere buoni risultati. Buone le macro, le quali risultano essere più accettabili rispetto agli scatti in modalità panorama.

Per quanto riguarda la fotocamera frontale, la valutazione non arriva alla sufficienza. Il rumore in questi casi si nota anche senza effettuare lo zoom ed i colori sono molto impastati. Una nota di merito va sicuramente al flash LED che di notte riesce ad illuminare bene la scena.

Tuttavia, considerando la fascia di prezzo nella quale viene venduto il TCL Fash 2, non possiamo pretendere molto di più.

L'applicazione della fotocamera è stata lievemente personalizzata e non presenta, quindi, la classica interfaccia MediaTek.

TCL Flash 2 – Test di registrazione video Full HD 1080p

I video sono girati con una risoluzione massima di 1080p e vengono salvati nel ormai datato formato 3gp. Inoltre a disposizione troviamo la stabilizzazione di tipo digitale.

TCL Flash 2 – Audio

Partiamo subito col dire che lo speaker è situato posteriormente, senza presentare alcun tipo di rialzo per consentire all'audio di espandersi senza ostacoli.

TCL Flash 2

Detto ciò, l'audio risulta essere buono sia in cuffia che in cassa, ma se si appoggia il dispositivo su una superficie piana il suono sarà leggermente ovattato.

Buona anche la parte telefonica dove l’audio, sia in capsula auricolare che in vivavoce, si è dimostrato definito ed alto. Il microfono funziona bene e non sono stati riscontati particolari problemi durante la conversazione.

Infine, possiamo trovare a bordo di questo smartphone anche la Radio FM.

TCL Flash 2 – Connettività

Il TCL Flash 2 supporta il Dual SIM e la connettività LTE. Il tutto sembra funzionare bene, senza particolari intoppi nella ricezione del segnale.

La connessione attraverso la rete dati è abbastanza veloce e reattiva, garantendo un uso piacevole del dispositivo. Un dettaglio che non va trascurato è che su questo smartphone è assente la banda 800 MHz, quindi i clienti Wind potrebbero riscontrare alcuni problemi per quanto riguarda la connettività 4G.

Tuttavia, nonostante io faccia parte di questa clientela, non sono rimasto deluso dalle prestazioni del dispositivo e diverse volte mi è capitato comunque di navigare con la connettività LTE.

Ad essere buona è anche la qualità dell'audio in chiamata, dove il nostro interlocutore non ha avuto alcun tipo di problema per quanto riguarda la ricezione della voce.

A bordo troviamo anche il modem Wi-Fi di tipo 802.11 a/b/g/n con il quale non abbiamo riscontrato problemi nella connessione alle reti nuove o nell'aggancio a quelle già salvate.

Successivamente troviamo il Bluetooth 4.2, l'OTG, l'A-GPS ed il GPS, il quale risulta essere abbastanza fedele e rapido.

TCL Flash 2 – Software

Per quanto riguarda la versione software installata a bordo del TCL Flash 2, troviamo Android 5.1 Lollipop in versione praticamente stock, personalizzata leggermente grazie ad alcune app preinstallate. Il tutto rende questo dispositivo molto fluido e reattivo.

Inoltre, il produttore ha aggiunto una serie di gestures molto utili, come ad esempio il Double Tap to Wake oppure il riconoscimento delle lettere sul display per collegarci ad una determinata applicazione.

Come già detto più volte precedentemente, con un software così leggero questo dispositivo risulta essere molto fluido ed esente da particolari lag o impuntamenti, garantendoci affidabilità nell'uso quotidiano.

TCL Flash 2 – Autonomia

Un altro punto forte del TCL Flash 2 è sicuramente la batteria non removibile da 3000 mAh che, nonostante tutto, non conferisce allo smartphone uno spessore o un peso eccessivo.

TCL Flash 2

Grazie al pannello con risoluzione HD ed il SoC poco energivoro è possibile ottenere un'ottima autonomia.

Infatti, con la sola connessione Wi-Fi possiamo raggiungere anche le 4h30 di schermo, mentre con la rete dati ci aggiriamo su una media delle 3h30 di schermo attivo.

Su questo fattore, dunque, non possiamo lamentarci, anche se i tempi di ricarica non sono del tutto veloci. Infatti, sono necessarie poco più di due ore e mezza per ricaricare completamente il dispositivo.

TCL Flash 2 – Conclusioni

Come sempre, preferisco lasciare alla fine il costo del dispositivo così da permettervi una valutazione generale senza essere influenzati (positivamente o negativamente) dal prezzo. Il TCL Flash 2 è acquistabile su TinyDeal alla cifra di 111,56 euro.

Dopo questa precisazione possiamo procedere con le considerazioni finali partendo dalle numerose note positive.

Infatti, mi è piaciuta molto la back cover posteriore che lo differenzia dai classici terminali low-cost, i quali non spiccano di certo per il loro design.

TCL Flash 2

Ottima anche la fluidità del dispositivo che ci consente di usarlo nel quotidiano senza alcun tipo di blocco. Il tutto grazie al software molto leggero e ad un processore che, tutto sommato, svolge egregiamente il suo lavoro.

Nota di merito anche per il touchscreen, i due flash LED molto potenti e la batteria, la quale ci garantisce un'ottima autonomia.

Arriviamo dunque a quello che ha convito di meno. Nonostante questo smartphone sia venduto come un camera-phone, la fotocamera non mi ha stupito particolarmente, soprattutto per quanto riguarda quella frontale. I colori tendono ad impastarsi ed il rumore di fondo si nota anche con un leggero zoom.

Non mi ha entusiasmato nemmeno il design frontale con le due bande in plastica cromata che conferiscono al terminale un aspetto un po' troppo economico. Il LED delle notifiche emana decisamente troppa luce, andando ad infastidire l'occhio che si trova sulla sua perpendicolare.

Tuttavia, questo smartphone risulta essere un prodotto equilibrato che riesce a comportarsi bene nella maggior parte dei campi. Consigliamo l'acquisto del TCL Flash 2 per chiunque fosse alla ricerca di uno smartphone affidabile senza dover spendere cifre eccessive.