OnePlus 3: rilasciato il codice sorgente

Oneplus 3

Chi acquista un device come il nuovissimo OnePlus 3 (troverete qui la scheda tecnica con maggiori informazioni ed il prezzo) lo fa principalmente per l'aspetto modding in grado di rendere un semplice device in qualcosa di veramente unico.

OnePlus lo sa bene ed infatti, da oggi, è possibile scaricare e sfruttare liberamente il suo codice sorgente messo a disposizione su Github, da OnePlus stessa, per tutti gli sviluppatori che vorranno creare nuove ROM, kernel, mod o porting per il OnePlus 3.

OnePlus è molto orgogliosa della propria OxygenOS ma crede fermamente nell'idea che il device appartenga a tutti gli effetti all'acquirente e, pertanto, deve sentirsi libero di poterlo personalizzare o modificare come meglio crede e per questo ha rilasciato i codici sorgenti, sia della ROM che del Kernel, subito dopo aver mostrato al mondo il terminale.

Oneplus 3

E' raro vedere una software house comportarsi in maniera così “aperta” con i propri utenti e speriamo che la via intrapresa da OnePlus sia di buon esempio anche per altre aziende.

Inoltre l'ottenimento dei permessi di root non invaliderà la garanzia del OnePlus 3 e l'assicurazione aggiuntiva On-Guard Plus sarà in grado di coprire ogni tipo di danno.

OnePlus, con il suo nuovo smartphone, sta prendendo le cose molto seriamente e possiamo notare come abbia ascoltato i feedback passati degli utenti cercando, la dove possibile, di venire incontro alle esigenze di tutti.

OnePlus 3: rilasciato il codice sorgente

Vi ricordiamo infine che seguirci è molto semplice: su Telegram attraverso il nuovo gruppoGizChina Italia & GizBlog Official Group“ ed il canale news, oppure su Facebookbasterà iscriversi al gruppo “GizChina Italia & GizBlog Official Group“. Siamo presenti, poi, anche su Twitter, G+ e Youtube.

Honor