Meizu M3, l’anteprima di GizChina.it

Meizu M3

Probabilmente molti di voi ricorderanno il Meizu M2, uno tra i device meglio riusciti nella fascia low-cost, sia sotto il profilo della fluidità nell'utilizzo quotidiano quanto nell'assemblaggio e qualità costruttiva, alla quale Meizu ci ha finora abituati. Riuscire a produrre un device, che migliori il suo predecessore, è sempre una sfida ardua per tutti i produttori, eppure sembra che con Meizu M3 l'azienda asiatica voglia ancora una volta far parlare di se positivamente.

Meizu M3, questo il nome del successore del Meizu M2, approda sul mercato attualmente nella variante asiatica proponendo una Flyme 5 basata su YunOs, sistema operativo creato dal colosso dell'e-commerce Alibaba. Incredibile come, le migliorie apportate sotto il profilo estetico ma anche hardware, di fatto, non abbiamo intaccato il prezzo di vendita al pubblico realmente molto competitivo, per quello che offre il device.

Meizu M3 è acquistabile sullo store online Teknistore al prezzo di 124.90 euro.

Meizu M3, l'anteprima di GizChina.it

Il form factor riprende le oramai note linee dei device di casa Meizu, ma M3 rispetto ad M2 sfoggia linee più stondate, un vetro frontale a protezione del display con curvatura 2.5D, che dona all'insieme un design gradevole nonchè maggiormente premium. Lo smartphone risulta essere semplice da utilizzare con una mano, non solo per le ottime gesture presenti su tutti i device Meizu, ma anche grazie ad un abbassamento dello spessore che scende ad 8.3 mm, in M3, rendendo il device ancora più maneggevole.

Meizu M3

Le novità, però, non riguardano solo l'aspetto esteriore ma anche l'hardware a bordo del dispositivo, infatti, analizzando la scheda tecnica del device, il Meizu M3 offre un processore octa-core di ultima generazione, parliamo di un Mediatek MT6750, dotato di quattro core Cortex-A53 con clock a 1.5 GHz, per le operazioni più complesse, e quattro core Cortex-A53 con clock a 1.0 GHz, che intervengono nelle operazioni meno complesse garantendo un maggior risparmio energetico.

Il comparto grafico si affida ad una GPU Mali T860MP2 che garantisce, nel nostro primo contatto, una buona fluidità nelle sessioni di gaming, anche con giochi impegnativi come Real Racing. Sul fronte multimediale, troviamo una fotocamera posteriore principale con sensore da 13 mega-pixel con apertura f/2.2 messa a fuoco PDAF abbinata ad un doppio flash led di tipo dual-tone. La fotocamera frontale, invece, si avvale di un sensore da 5 mega-pixel con apertura f/2.0.

Il contenuto della confezione di vendita, piuttosto basilare, prevede all'interno:

  • Meizu M3;
  • caricatore da parete USB, con presa cinese ed uscita a 1.5A;
  • cavo dati USB – micro USB;
  • manuali di istruzioni rapide.

Meizu M3

Meizu M3, a differenza di Meizu M2, sarà disponibile, inoltre, anche in una variante potenziata con a bordo 3 GB di RAM e 32 GB di storage interno. Come abbiamo accennato in precedenza questo smartphone, come era stato in passato per il Meizu M1 Metal, basa l'interfaccia propietaria Flyme 5 sul sistema operativo YunOS.

Meizu M3

La scheda tecnica completa, inoltre, è composta in questo modo:

  • Display IPS da 5 pollici con risoluzione di 1280 x 720 pixel, 294 PPI, vetro curvo 2.5D, luminosità di 380 cd/m², contrasto 1000:1, tecnologia di GFF Full Lamination e protezione SCHOTT Xensation;
  • processore octa-core MediaTek MT6750 con architettura Cortex A53 a 64 bit;
  • scheda grafica Mali T860 MP2 da 400 MHz;
  • 2/3 GB di RAM LPDDR3 single-channel da 667 MHz;
  • 16/32 GB di memoria interna eMMC 5.0 espandibile tramite micro SD fino a 128 GB;
  • fotocamera posteriore da 13 megapixel con lenti 5P, apertura focale 2.2, phase detection autofocus e doppio flash LED a doppia tonalità;
  • fotocamera frontale da 5 megapixel con obiettivo F/2.0 e lenti a 4 elementi;
  • connettività con 4G LTE, VoLTE, Wi-Fi a dual-band, Bluetooth 4.0, GPS, A-GPS, Glonass e supporto dual SIM stand-by;
  • batteria da 2870 mAh;
  • sistema operativo YunOS (per versione asiatica).

In ogni caso tutti i dettagli più approfonditi li trovate nella nostra recensione che sarà online a breve, qui sempre su GizChina.it.

Meizu M3 è acquistabile su Teknistore al prezzo di 124.90 euro.

Per ulteriori aggiornamenti e novità, continuate a seguirci su GizChina.it e tramite i nostri canali Facebook, Telegram, Twitter, G+ e Youtube.