Meizu EP51 Bluetooth Earphones, la recensione di GizChinaIT

Meizu ep51
ECOVACS

Fra le aziende che popolano il vasto panorama degli auricolari Bluetooth, occasionalmente vediamo l'ingresso anche di aziende ben più note per la produzione di altri dispositivi, come ad esempio gli smartphone.

È questo il caso di Meizu, che con queste nuove Meizu EP51 cerca di imporsi in questo mercato, forte dalla sua esperienza in ambito mobile. Ma riusciranno effettivamente queste cuffie ad elevarsi dalla massa? Scopriamolo insieme nella nostra recensione completa!

Meizu EP51 – Unboxing

Già a primo impatto possiamo intuire come Meizu punti decisamente su questo prodotto, visto anche il packaging di tutto rispetto.

Analizzando la scatola, sono subito visibili gli auricolari, i quali spiccano tramite una finestrella trasparente. Andando ad estrarre la confezione notiamo l'apertura a libro ed il contenuto di questo box di vendita, ovvero:

  • Meizu EP51;
  • 3 paia di gommini di ricambio;
  • porta-cuffie;
  • cavo USB / micro USB;
  • manuale utente.

Sempre utile la presenza di un porta-cuffie, tra l'altro ben rifinito, all'interno del quale poter riporre i propri auricolari in modo da renderli meno soggetti all'usura.
I gommini di ricambio sono di taglia S, L ed XL, oltre ovviamente a quelli già presenti sugli auricolari.

Meizu EP51 – Design e qualità costruttiva

A livello costruttivo siamo di fronte ad un prodotto indubbiamente di qualità.

Partendo dagli auricolari, essi sono assemblati in materiale metallico, con un piacevole effetto satinato sulla scocca, il quale dona al tutto una sensazione premium, oltre che di maggior robustezza. Ciò non implica però la portabilità, in quanto il peso complessivo è di circa 15 grammi, visto anche che una parte della scocca è costruita in plastica, in modo da alleggerire il tutto.

Meizu ep51

Se ciò non bastasse, entrambi gli auricolari sono magnetizzati: ciò comporta che, se le stiamo indossando e vogliamo momentaneamente togliercele dagli orecchi, basterà avvicinarle e farle attaccare fra di loro, in modo tale che stiano indosso più ordinatamente.

Meizu ep51

Inoltre, queste cuffie presentano un particolare rivestimento per proteggerle da sudore e piccoli schizzi d'acqua, ad esempio una pioggia non particolarmente intensa.

Proseguendo, troviamo il cavo che collega gli auricolari, di colore rosso ed esteriormente realizzato in plastica, mentre al suo interno è presente un cavo in kevlar in grado di garantire una maggiore vita delle cuffie.
Lungo questo cavo troviamo poi il controller inline, realizzato su un lato in metallo e sull'altro in plastica, che in questo caso integra al suo interno la batteria. Su di esso abbiamo, oltre al microfono omnidirezionale, il tasto principale d'accensione e spegnimento, i 2 tasti per il controllo del volume, il LED di stato e l'ingresso micro USB per la ricarica. Il tutto è molto ben assemblato ed i tasti risultano ben riconoscibili al tatto.

Meizu EP51 – Specifiche tecniche

Ecco alcune delle specifiche tecniche delle Meizu EP51:

  • Driver: 8.6 mm
  • Impedenza: 16 Ω
  • Range di frequenze: 20Hz ~ 20.000 Hz
  • Sensibilità: 88 dB
  • Potenza massima: 10 mW

Meizu ep51

Meizu EP51 – Connessione ai dispositivi

Le Meizu EP51 offrono una connessione Bluetooth 4.0 con aptX, ovvero un protocollo che permette una maggior fluidità dello streaming audio, pur mantenendo inalterata la qualità della sorgente.

Meizu ep51

Durante il primo utilizzo, o comunque la prima connessione con un determinato dispositivo, sarà necessario tener premuto il tasto centrale del controller, finché il LED non lampeggerà alternativamente di blu e rosso, per avviare il pairing. Una volta effettuato ciò, basterà semplicemente accendere il Bluetooth sul dispositivo precedentemente associato ed accendere le cuffie con una breve pressione perché esse si colleghino automaticamente al dispositivo in questione in maniera veloce.

Durante i test di utilizzo, mi è capitato di allontanarmi dallo smartphone associato durante la riproduzione musicale, spostandomi di circa 10 metri con 2 muri nel mezzo senza avvertire particolari interruzioni del segnale, quindi direi che questo comparto è decisamente promosso. Certo, non è presente la connettività NFC come su altri competitors, ma direi che è una mancanza abbastanza marginale.

Meizu EP51 – Qualità audio e microfonica

Prima di parlare di qualità audio è necessario fare una (dovuta) specificazione, ovvero che stiamo parlando di cuffie Wireless, di conseguenza ogni giudizio va effettuato sulla base di ciò.

Detto questo, le Meizu EP51 mi hanno positivamente sorpreso in questo ambito, mostrando una qualità sonora decisamente valida.
Visto che non stiamo parlando di cuffie da audiofilo, i test di ascolto sono stati effettuati con sorgenti di varie fasce qualitative, partendo con il semplice streaming audio/video come Spotify, YouTube e SoundCloud, passando poi ai file locali in formato mp3 a 320 kbps, finendo poi con file audio lossless FLAC.
In tutti questi ambiti le cuffie si sono dimostrate all'altezza di altri prodotti non Wireless, con un volume ed una riproduzione del range di frequenze soddisfacenti. Le basse non mancano, ma non sono nemmeno eccessive, ed anche le medio/alte sono riprodotte abbastanza fedelmente, anche se ho notato una leggera tendenza a “castrare” quest'ultime. In tal caso, vi consiglio di utilizzare un player audio che integri un equalizzatore, in modo da adattare il tutto al vostro gusto.

Meizu ep51

Chiaramente tutto ciò si riflette poi nella parte audio in chiamata, sempre chiara e nitida.
Per quanto riguarda l'input, come abbiamo precedentemente detto, il controller inline integra un microfono omnidirezionale in grado di catturare bene la propria voce, anche in situazioni trafficate.

Meizu EP51 – Autonomia

Difficilmente avrete problemi di autonomia con queste Meizu EP51, visto che la batteria integrata da 90 mAh fornisce una durata complessiva di circa 6 ore e mezzo di utilizzo continuo a volume alto.

Per quanto riguarda la ricarica completa, tramite connessione al PC occorrono circa 2 ore.

Meizu ep51

Meizu EP51 – Conclusioni

In definitiva, queste Meizu EP51 sono sicuramente consigliate a chi ha bisogno di un paio di auricolari Bluetooth validi anche nella riproduzione musicale.
Da apprezzare il lavoro che Meizu ha compiuto anche dal punto di vista estetico, grazie ad una scocca in metallo, oltretutto magnetizzata.

Se foste interessati all'acquisto, le Meizu EP51 saranno vendute tramite lo store ufficiale MeizuMart.it, anche se al momento non abbiamo ancora notizie in merito a data e prezzo di commercializzazione. Di conseguenza, vi invitiamo a continuare a leggerci, in quanto non appena avremo notizie in merito, provvederemo subito a comunicarvelo.