Xiaomi Redmi 3 Pro: ecco un primo hands-on fotografico

Xiaomi redmi 3 pro
Smart Life

Pochi giorni fa abbiamo assistito alla presentazione ufficiale dello Xiaomi Redmi 3 Pro, ovvero la nuova variante del precedente Redmi 3, la quale presenta una scheda tecnica migliorata sotto alcuni aspetti.

La modifica principale è senza dubbio l'aggiunta di un lettore di impronte digitali sulla scocca posteriore, ormai presente su praticamente tutti i modelli di smartphone targati Xiaomi. Ulteriori modifiche sono state apportate alla dotazione hardware, con l'upgrade delle memorie in dotazione a 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

A livello estetico possiamo notare come non sia più presente la particolare texture Plaid adottata sulla versione precedente del dispositivo.

Lo Xiaomi Redmi 3 Pro sarà in vendita sul mercato asiatico dal 6 aprile, ad un prezzo di 899 yuan, circa 123 euro al cambio attuale.

Vi ricordiamo le specifiche tecniche complete dello Xiaomi Redmi 3 Pro:

  • Display LCD da 5 pollici di diagonale con risoluzione HD 1280 x 720 pixel e densità di pixel pari a 294 PPI;
  • scocca in lega di magnesio con taglio diamantato;
  • dimensioni di 139.3 × 69.6 × 8.5 mm, per un peso di 144 grammi;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 616 8939v2 con architettura ARMv8 a 64 bit (4 x Cortex-A53 da 1.5 GHz + 4 x Cortex-A53 da 1.2 GHz);
  • GPU Qualcomm Adreno 405;
  • 3 GB di RAM LPDDR3 single channel da 800 MHz;
  • 32 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 128 GB;
  • lettore di impronte digitali posteriore;
  • fotocamera posteriore da 13 megapixel con apertura focale f/2.0, autofocus PDAF e flash LED;
  • fotocamera anteriore da 5 mega-pixel con apertura focale f/2.2;
  • supporto dual SIM 4G LTE Cat.4 (manca la banda 800 MHz);
  • Wi-Fi 802.11 b/g/n;
  • GPS, A-GPS, GLONASS;
  • sensore di prossimità, luminosità, accelerometro, bussola;
  • batteria da 4100 mAh con ricarica rapida Quick Charge 2.0 5V 2A;
  • sistema operativo Android 5.1.1 Lollipop con interfaccia proprietaria MIUI 7.