TCL 750 certificato dal TENAA con Android 6.0 ed Helio P10

TCL 750 TENAA

Dopo aver lanciato l'Idol 3 e il 2C, non si è sentito più parlare di TCL da diverso tempo, ma ora arrivano notizie grazie al TENAA poiché sembra che la società stia lavorando su un nuovo dispositivo Android equipaggiato dal chipset MediaTek Helio P10 (MT6755M) chiamato TCL 750.

Tale dispositivo giunge con una base hardware abbastanza solida. Qualche giorno fa, il suddetto device è stato avvistato anche su GFXBench rivelando parte delle sue specifiche tecniche che includono un display Full HD da 4.6 pollici (tipico bug del software in questione) con risoluzione di 1920 × 1080 pixel, il chipset citato in precedenza con CPU octa-core da 1.6 GHz, GPU Mali T860, 3 GB di RAM e 32 GB di archiviazione interna.

TCL 750 TENAA

TCL 750: le specifiche tecniche trapelate

Il tutto viene corredato anche da una fotocamera posteriore da 16 megapixel e da una secondaria da 8 mega-pixel. La notizia più soddisfacente di questo nuovo TCL 750 è la presenza di Android 6.0 Marshmallow pre-installato che sicuramente garantirà delle prestazioni e un'usabilità complessiva migliore.

Ora, grazie al TENAA, arrivano altre conferme sul TCL 750. In primis, il device sarà disponibile nei colori bianco e oro e avrà un corpo con dimensioni di 145.8 × 71.4 × 7 mm e un peso di 138 g, quindi il device sarà abbastanza maneggevole e leggero. Inoltre, il display sarà di tipo IPS e avrà una diagonale da 5.2 pollici.

L'ente di certificazione cinese riesce anche a comunicarci che il terminale porterà una batteria da 2710 mAh. Per il resto, va in diretta somiglianza con le caratteristiche tecniche trapelate sulla suite di benchmark.