Doogee X6 Pro, la recensione di GizChinaIT

Doogee X6 Pro

Alcune settimane fa vi abbiamo parlato del Doogee X6, dispositivo low-cost di fascia bassa che non ci aveva entusiasmato e che avevamo consigliato solo ad una tipologia molto ristretta di utenti; a poco tempo di distanza, abbiamo la possibilità di provare il Doogee X6 Pro e, come al solito, siamo pronti per darvi i nostri giudizi.

Un processore di nuova generazione, la compatibilità al 4G e poca altra carne al fuoco messa da Doogee per cercare di rendere più appetibile questo dispositivo. Il risultato? Scopritelo nella nostra recensione.

Doogee-X6-pro-005

Doogee X6 Pro è acquistabile su Amazon al prezzo di 119,88 euro. E' possibile usufruire del nostro codice sconto esclusivo del 20%DK3KE2MK“.

Doogee X6 Pro, la recensione completa di GizChina.it

Doogee X6 Pro – Confezione di vendita

Doogee-X6-pro-009

Praticamente identica a quella della variante standard, all'interno della confezione di vendita del Doogee X6 Pro troviamo:

  • Doogee X6 Pro;
  • alimentatore da parete con presa italiana da 0.7A;
  • cavo micro USB – USB;
  • manuale utente in lingua inglese.

Doogee X6 Pro – Design e materiali

Doogee-X6-pro-006

A livello costruttivo ci troviamo di fronte ad uno smartphone interamente realizzato in plastica e dalle forme standard ma con una particolarità nei tasti, vista la presenza sul frame laterale, in plastica con texture simil-metallo, dei tasti “Elasticity Arm”, costruiti in linea con il telaio, che, oltre a donare al design un tocco in più di originalità, garantiscono una maggiore durabilità nel tempo.

Il dispositivo, quindi, si presenta praticamente identico al Doogee X6 già analizzato in passato, con cui condivide anche le dimensioni di 155 x 78.6 x 9.5 mm, con un peso di ben 182 grammi.

A livello ergonomico il dispositivo non convince pienamente; oltre le dimensioni non ben ottimizzate ed un peso decisamente poco contenuto, il Doogee X6 Pro possiede una back cover che risulta essere leggermente scivolosa, motivo per cui spesso l'utilizzo ad una mano è compromesso.

A seguire, invece, trovate la disposizione dei pulsanti e degli ingressi sul Doogee X6 Pro.

Doogee-X6-pro-001

A partire dal lato sinistro il Doogee X6 Pro presenta il classico bilanciere per la regolazione del volume.

Doogee-X6-pro-00Sul lato destro, invece, è stato inserito il pulsante di accensione, blocco e spegnimento.

Doogee-X6-pro-0010

Nella parte inferiore troviamo semplicemente il microfono principale di sistema, mentre sul fronte sono presenti i tasti a sfioramento cromati e non retroilluminati.

Doogee-X6-pro-004

Nella parte superiore, infine, è presente il connettore micro USB assieme al jack da 3.5mm per le cuffie.

Doogee X6 Pro – Display

Doogee-X6-pro-007

Proprio come il fratello minore, il display dell’X6 Pro è un’unità da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione HD 1280 x 720 pixel e densità pari a 267 PPI.

La resa cromatica è solo sufficiente, con dei neri non particolarmente profondi e leggermente tendenti al grigio quando si vira il display. E' presente comunque l’opzione Miravision, con cui poter tarare a proprio gusto contrasto e saturazione del display. L’angolo di visuale è discreto, senza particolari criticità.

La luminosità massima è settata ad un livello sufficiente, garantendo una visibilità sotto il sole accettabile, ma il sensore di luminosità non è molto affidabile, considerato il fatto che è pigro nei cambi del settaggio, mentre altre volte totalmente il contrario.

Il touch screen è sufficiente, ma il multi-touch è limitato a 2 tocchi simultanei, aspetto da non sottovalutare se siete dei “digitatori velocisti”.

Doogee X6 Pro – Memoria interna

A bordo del Doogee X6 Pro troviamo 16GB di memoria interna, i quali, escludendo la partizione di sistema e la memoria utile alle app predefinite, diventano circa 10GB a disposizione dell’utente.

Tuttavia, sul dispositivo sarà possibile espandere la memoria tramite schede Micro SD fino ad un massimo di 32GB, grazie allo slot presente nella parte posteriore e che vi permetterà di utilizzare le due schede SIM contemporaneamente, considerando il fatto che non è condiviso con una delle due.

Doogee X6 Pro – Hardware e performance

Almeno a livello di componentistica Doogee ha fatto qualche passo in avanti con questo modello, dotandolo non più di un processore “old-gen”, bensì di un più giovane Mediatek MT6735P che, seppur di fascia bassa, è compatibile con LTE ed istruzioni 64 Bit.

La scheda tecnica, dunque, oltre al processore MT6735P Quad-Core 1GHz, presenta ben 2GB di memoria RAM LPDDR3 a 533MHz ed una GPU Mali T-720 MP2 400 MHz, componenti che rispetto la variante standard del device sono leggermente superiore e garantiscono, per certi versi, performance di poco migliori.

Nell'utilizzo quotidiano, nelle operazioni come il web browsing, e nei giochi come Asphalt 8 e Real Racing 3 il dispositivo gira in maniera godibile (chiaramente in gaming si parla di dettagli bassi), senza andare sotto stress in modo particolare.

Inoltre, il Doogee X6 non scalda, grazie sia alla costruzione in plastica che alle prestazioni a basso consumo:nella riproduzione video, infine, il dispositivo pare essere compatibile con i sample in FullHD MP4 ed MKV, mentre i 4K non sono neanche lontanamente supportati.

A seguire, invece, trovate i benchmark eseguiti con il Doogee X6 Pro.

 

Doogee X6 Pro – Antutu Benchmark

Doogee X6 Pro – Audio

Doogee X6 Pro

Aspetto negativo che il Doogee X6 Pro condivide con la variante standard è l'altoparlante che, oltre ad essere posizionato nella parte posteriore, da sempre riconosciuto come “punto critico”, durante l'utilizzo di ogni giorno non riesce ad essere soddisfacente a causa di un volume massimo in uscita non sufficiente e spesso troppo basso per essere sentito.

Inoltre la qualità non è delle migliori, visto che il suono risulta essere ovattato e poco pulito.

Doogee X6 Pro – Connettività

La più grande ed interessante differenza rispetto al modello standard X6 già recensito, è la presenza di un modem di nuova generazione che garantisce, quindi, la piena compatibilità con le reti LTE che, con questo dispositivo, sono ben funzionanti.

Presente il supporto al dual SIM oltre che la banda 20 (800MHz) per il 4G; buona la ricezione, veloci gli switch e nessun problema da evidenziare in ambienti chiusi.

Il bluetooth in accoppiata ad alcuni smartwatch non ci ha creato difficoltà, così come il Wi-Fi che dopo qualche “ora di assestamento” non ha evidenziato grosse problematiche.

Doogee X6 Pro – Fotocamera

Il comparto fotocamera è rimasto lo stesso, per cui abbiamo un sensore fotografico da 5 mega-pixel nella parte posteriore (che raggiunge gli 8 mega-pixel tramite interpolazione software), mentre nella parte anteriore la fotocamera è da 2 mega-pixel (5, sempre interpolati).

La qualità degli scatti è davvero bassa in tutte le condizioni; le fotografie risultano essere quasi sempre opache, con una patina bianca che pare affliggere ogni scatto rendendolo poco nitido e definito. Il flash funziona male e, anche se si utilizza con soggetti molto ravvicinati, fa difficoltà ad illuminare la “scena”.

Doogee X6 Pro – Test registrazione video HD 720P

Doogee X6 Pro – Software

Doogee X6 Pro monta a bordo Android 5.1 Lollipop, con una ROM modificata nell'interfaccia ma con il cuore stock; a livello di funzioni Doogee ha aggiunto le classiche personalizzazioni di sempre, ovvero le Wake Gesture, l'accensione e lo spegnimento programmato e poche altre.

A livello di ottimizzazione il dispositivo gira in modo fluido; il browser è il solito stock di Android, così come le altre applicazioni nelle quali troviamo solamente alcuni cambiamenti di tipo grafico.

Doogee X6 Pro – Autonomia

Parlando di autonomia, il Doogee X6 Pro come il suo fratello minore riesce a garantire dei buoni risultati, essendo in possesso di un processore dichiaratamente di fascia bassa nelle prestazioni, ma fascia “alta” in quanto a risparmio energetico.

Nell'utilizzo quotidiano il Doogee X6 Pro grazie alla sua batteria (removibile) da 3000 mAh ci consente di effettuare giornate stressanti dalle 8 alle 21.30 circa, con quasi 4 ore e mezza di schermo attivo con Wi-Fi e 4G in ugual proporzione e luminosità massima.

Doogee X6 Pro – Galleria fotografica

Doogee X6 Pro – Considerazioni finali

Doogee X6 Pro, come già detto per la variante standard, è un dispositivo consigliato ad utenti che sono alla ricerca di un buon smartphone secondario, capace di svolgere qualsiasi funzione in modo dignitoso, ma soprattutto che non costi un patrimonio.

Se volessimo fare un paragone con il Doogee X6, lo smartphone oggi in oggetto è sicuramente più consigliato per via della compatibilità con il 4G e pochi altri aspetti che rendono la variante Pro decisamente più appetibile.

Doogee X6 Pro è acquistabile su Amazon al prezzo di 119,88 euro. E' possibile usufruire del nostro codice sconto esclusivo del 20%DK3KE2MK“.