MWC 2016: Konka L850, l’hands-on di GizChina.it

Konka L850

Forse in pochi di voi si ricorderanno del marchio cinese Konka, azienda molto attiva sul mercato orientale, ma ben poco conosciuta qua in occidente.

Proprio dal Mobile World Congress, eccovi la nostra visita allo stand dell'azienda, in cui abbiamo avuto modo di provare il flagship del produttore, ovvero il Konka L850, un device di fascia media molto interessante per il design (e non solo).

Konka L850: l'hands-on di GizChinaIT

Konka L850: specifiche tecniche

Le specifiche tecniche del dispositivo prevedono:

  • Display AMOLED da 5.2 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel;
  • processore octa-core MediaTek MT6753 con architettura a 64 bit ARMv8-A e frequenza di clock da 1.3 GHz;
  • GPU ARM Mali-T720 MP3 da 700 MHz;
  • 2 GB di RAM LPDDR3 single channel da 640 MHz;
  • 16/32 GB di memoria interna;
  • Connettività Dual SIM 4G LTE;
  • fotocamera posteriore da 13 Mega-pixel con doppio flash LED Dual-tone ed apertura focale F2.2;
  • fotocamera anteriore da 5 Mega-pixel con flash LED Dual-tone ed apertura focale F2.4;
  • sistema operativo Android 5.1 Lollipop.
  • dimensioni di 148 x 72.4 x 5.7 millimetri, mentre il peso dovrebbe aggirasi sui 120 grammi o poco meno.
  • ricarica rapida Quick Charge a 2.5 A 5 Volt.

Konka L850

Konka L850: l’hands-on di GizChina.it

Konka L850: prime impressioni

Ciò che ci ha colpito di più di questo dispositivo è sicuramente la costruzione, con una scocca molto sottile ma soprattutto leggera, oltre alla fluidità del sistema, garantita dal classico chipset MediaTek MT6753, basato su otto core a 64 bit a 1.3 GHz ed una GPU Mali-T720 MP3, affiancati da 2 GB di RAM e 16/32 GB di memoria interna e da un buon reparto fotografico, almeno sulla carta.

Buona anche la qualità del display e dei materiali di realizzazione, così come il design, che spicca in particolar modo per i 5.7 millimetri di spessore ed il frame laterale metallico.

Sconosciuto al momento il prezzo di vendita del dispositivo, dispositivo che magari cercheremo di provare nel corso delle prossime settimane in sede di recensione.

Honor