Gatebox: il dispositivo domotico con interfaccia ad ologramma

Gatebox

Fonti cinesi annunciano l'arrivo sul mercato di un interessante dispositivo domotico, all'apparenza piuttosto stravagante, chiamato “Gatebox“, il quale permetterà di trasformare qualsiasi contesto abitativo in un ambiente smart, addirittura dotato dell'ologramma di una governante.

Infatti, l'interfaccia utente sarà rappresentata proprio dall'ologramma di una cameriera in pieno stile manga giapponese.

Attraverso i comandi vocali, il dispositivo è in grado di eseguire alcune azioni come, accendere la TV, gestire l'aria condizionata, il riscaldamento, gli elettrodomestici e la sveglia. Il device è anche dotato di riconoscimento facciale e a quanto pare sarà perfino in grado di rispondere a semplici domande e fungere da promemoria.

Per vedere il Gatebox vi suggeriamo il video dedicato, a parte le difficoltà dovute alle barriere linguistiche, le immagini sono molto esplicite, il dispositivo è elegante e poco ingombrante e come una piccola scatola, ospiterà una dolce e servizievole governante che risponderà ai comandi del suo proprietario, interagendo in modo da simulare una persona reale.

Gatebox: il dispositivo domotico con interfaccia ad ologramma

Gatebox

In realtà, dispositivi che regolano con comandi vocali la gestione degli elettrodomestici non è una tecnologia totalmente nuova, ma in questo caso a rendere Gatebox un prodotto particolarmente originale è proprio l'interfaccia ad ologramma.
Sembrerebbe che questo dispositivo sarà ufficialmente presentato al pubblico già nel luglio di quest'anno.

Cosa pensate di questo dispositivo? Installereste Gatebox nella vostra casa?