In un settore competitivo, come quello mobile, la ricerca costituisce il cuore pulsante di qualsiasi azienda tech. Per essere sempre concorrenziali, le compagnie devono continuamente integrare tecnologie all'avanguardia nei loro prodotti, al fine di renderli sempre più originali e appetibili per il pubblico.

Sappiamo che, le principali aziende tecnologiche spendono miliardi di dollari, ogni anno, in sviluppo e ricerca. Vediamo insieme cosa succede, nel dettaglio.

huawei logoSecondo un recente rapporto di Bloomberg Businessweek, Apple spende solo il 3.5% del suo fatturato in ricerca e sviluppo, una percentuale davvero minima rispetto ad altre società tech. Basti pensare che Google impiega circa il 15% del suo fatturato in questo settore, mentre Facebook e Qualcomm investono rispettivamente il 22% e il 21%.

Per ciò che riguarda Huawei, il colosso tech cinese investe la stessa somma spesa da Google. La compagnia, infatti, riserva il 14.2% del suo fatturato alla ricerca.

Apple-logo-650x400Tuttavia, stiamo ancora parlando in termini di percentuali, infatti, in cifre, Apple, nonostante il suo magro 3.5%, riesce a spendere circa 8.150.000.000 di dollari in R&S, una cifra molto più significativa rispetto agli investimenti di Huawei, Facebook e Qualcomm.

Infatti, Huawei spende 6.5 miliardi di dollari in questo reparto, una cifra maggiore rispetto a Facebook e Qualcomm che impiegano rispettivamente 2.6 miliardi e 5.560.000.000 di dollari nella ricerca. In confronto, Google spende 9.900.000.000 di dollari.

Yu Chengdong, CEO di Huawei, ha dichiarato che il settore mobile della società supererà Samsung durante il prossimo anno e, se questo accadrà, la compagnia dovrà aumentare gli investimenti. Quindi, questa cifra potrebbe aumentare in modo significativo nel 2015.